LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/03/2021 07:49  

Nessuno è perfetto.

Nessuno è perfetto.

Ore16:30 -ADORAZIONE DELLA CROCE- diretta streaming canale YouTube: “la luce che cercavi”.

Pensiero del mattino dalla Cappellina de "la luce che cercavi" - 5 marzo 2021.

Nessuno è perfetto.

Forse credi che Dio non sa cosa ti sta capitando e di chi è la colpa delle tue sofferenze...? Si dico a te...proprio a te!!! Credi che Dio non sappia di tutte le malvagità che hai fatto e che cerchi di nascondere con il tuo falso sorriso per non farti scoprire? Amico o amica non tirarla alla lunga prima o poi tutto potrebbe caderci addosso senza sconti. Ma mi chiedo, chi te lo fa fare ad essere così indiavolato, così falso e cattivo perfino con la natura! Basta vedere come cammini, sembri uno zombi che tutto distrugge: anche la piccola formica ti infastidisce, per non parlare dei fiori, gli alberi, la terra e l’acqua, tutto ti rende nervoso, vedendoli come tuoi nemici. No, non continuare a dar vita al male che hai dentro; sforzati di amare come Dio ti ama!
Chiedi perdono a Lui e fai amicizia con te stesso, prima che con gli altri, e vedrai che diventerai esempio di vita, esempio d'amore...Poi ci sarà Lei, la Vergine del sorriso che ti coccolera' per il tuo nobile cambiamento. Forza, diamoci da fare a dare fiducia a chi abbiamo fatto soffrire e sicuramente vedremo tutti un po' più di luce. Buona giornata di cambiamento. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il convertito”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/03/2021 07:41  

Il peccato rafforza il male.

Il peccato rafforza il male.

Ore 8:30 diretta streaming Santo Rosario in memoria di chi è morto di COVID-19 chiama in diretta al 3898893324 e prega con me.

Pensiero del mattino dalla Cappellina de "la luce che cercavi" - 4 marzo 2021.

Il peccato rafforza il male...

Chiediamo al Signore di fare un miracolo nel nostro cuore affinché vi regni l'amore. Proponiamo a Dio sentimenti di cambiamento seri e veritieri. Non lasciamoci sconvolgere da tutto ciò che sta avvenendo intorno a noi, se non l'abbiano ancora capito siamo in piena guerra contro il Male, che incassa le sue vittorie strappando da noi le regole che Dio ci ha dato. Sono molti i mezzi che satana gestisce per divulgare messaggi di sporcizia e di immoralità. Poi la cosa che gli riesce più facile è quella di distruggere le nostre famiglie. Violenza e maleducazione non manca, come anche figli, nipoti e parenti senza Dio, senza un briciolo di rispetto verso le regole naturali della vita. Allora che fare? Chiediamo umilmente perdono a Dio, nostro Padre, per chi perdono non chiede mai, affinché le nostre vite si salvino dalla Dannazione Eterna. Per questo non disperiamoci ma chiediamo miracoli belli, miracoli giusti, miracoli per questa umanità che non vuole capire che senza il bene il peccato diventa forte in tutti noi, specialmente a chi si crede più grande di Dio. Buona giornata e siate uniti nella pace. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il carpentiere”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/03/2021 06:43  

Farsi un segno di croce

Farsi un segno di croce

Pensiero del mattino dalla Cappellina de "la luce che cercavi" - 3 marzo 2021.

Farsi un segno di croce.

Non uscire di casa senza aver fatto almeno un segno di Croce. È bene sapere che quando si esce di casa non si sa se quello che andremo a fare potrebbe crearci dei problemi, per questo dobbiamo imparare a pregare e ad usare bene il linguaggio della stessa preghiera. Come sappiamo le nostre giornate sono sempre un po’ misteriose, per via degli imprevisti, e quindi la nostra organizzazione, i nostri piani, possono cambiare, e può succedere che si parte per fare una cosa e ci ritroviamo a farne altre, per questo è importante, amici, pregare e benedire l'uscio di casa, il portone, per essere accompagnati dal bene. Ricordiamo che quando ci accingiamo ad uscire dalla nostra amata abitazione, aprendo il portone di casa è come iniziare una battaglia, nel senso metaforico e proprio per questo è importante prima di uscire farsi un bel segno di Croce e dire una preghiera a Gesù, tipo: “Gesù benedici questo mio uscire. Non farmi incontrare ostacoli e soprattutto non farmi incontrare persone che potrebbero mettermi in difficoltà. Tienimi per mano Gesù e guidami dove è meglio per me Amen”.
Preghiere semplici che tutti possono fare senza stressarsi troppo, ma efficaci per iniziare bene il nuovo giorno. Buona giornata di vero cuore, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “lo scansa guai”, di Dio. Amen

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/03/2021 07:16  

Siate uniti...

Siate uniti...

Pensiero del mattino dalla Cappellina de "la luce che cercavi" - 2 marzo 2021.

Siate uniti...

Evitiamo di affaticare la nostra mente con pensieri continui che non trovano riscontro con la realtà. La nostra vita se non la gestiamo in modo sano potremmo metterla in gravissimo pericolo, sia fisicamente che spiritualmente. Evitiamo guerre tra di noi, con linguaggi scurrili e atteggiamenti di arroganza; evitiamo di voler distruggere a tutti i costi chi non è d'accordo sulla nostra linea. Riproviamo a fare pace con noi stessi e con la nostra spiritualità e sicuramente il peso del giorno non graverà su di noi. Amici, siamo “arrivati alla frutta”, dobbiamo proprio cambiare, è necessario cambiare, e in che modo?
Non portando odio ovunque passiamo.
Non portando rancore verso chi si è negato a noi.
Non portando divisione dove si è uniti.
Non portando guerra dove si vive in pace o dove non riusciamo ad arrivare.
...Sia per tutti segno e proposito di pace, soprattutto quando la pace è rifiutata senza motivi. I segni dei tempi??? dipendono dai segni che lasciamo dove viviamo.
Buona giornata a tutti Un abbraccio forte Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il trattore”, di Dio. Amen

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/03/2021 06:29  

Abbasso il COVID-19

Abbasso il COVID-19

Pensiero del mattino dalla Cappellina de "la luce che cercavi" - 1 marzo 2021.

Abbasso il Covid-19

Se pensi che non ce la farai stai sbagliando perché siamo sicuri che ce la faremo, non bisogna vedere questo ostacolo della pandemia solo come qualcosa che non ci fa fare più quello che abbiamo fatto fino ad un anno fa, forse questo stop serve a resettare un poco la nostra vita per poter così ricominciare da capo con buoni propositi. Quindi è inutile che credi che per te è finita, potremmo dirlo anche noi, ma come ben sai crediamo molto nel Signore e quindi ti diciamo che non è finita, perché c'è tanto tempo ancora da dare, da sperare, da insegnare... Abbandoniamo i nostri cattivi esempi le nostre negatività che abbiamo e con fiducia diciamo “Signore sei tu la mia speranza, la mia forza!” e con gioia diciamo:
Buona giornata a tutti e buon lunedì di primo marzo ... non essere triste e sorridiamo un po' di più! la vita è bella e la pandemia non deve distruggerci, ma farci migliorare sempre di più. Vi benedico, diacono Don Emilio, “l'Astrazeneca”, di Dio. Amen

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al numero 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/02/2021 08:38  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

Dalla Cappellina de "La luce che cercavi" - 28 febbraio 2021

Meditazione spirituale della II domenica di quaresima.

Pensiero di P.Pio

Ogni occasione è buona per fare del bene. Purtroppo molti di voi hanno paura di farlo e scappano via dal luogo dove potrebbero strappargli qualche bene. Non sempre si capisce che fare del bene sono occasioni quasi irripetibili proprio perché satana è sempre in agguato, una sorta di spione della nostra vita, sempre pronto a farci cambiare idea quando si tratta di fare del bene. Nel vangelo odierno l'evangelista ci parla della trasfigurazione di Gesù dove Dio ci invita ad ascoltare il figlio, l'amato. E proprio in questo bene, nell'ascoltare e nell'agire, è possibile testimoniare la nostra fede. È facendo del bene che ci trasfigura amore, facendovi diventare luce viva, di un bianco fortissimo accecante che solo a chi ama il male può dare fortemente fastidio. Questo succede a chi è contro il figlio di Dio.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli persi, date il vostro cuore a mio figlio. Ogni giorno è buono per convertirsi. Non permettete che la vostra vita preziosa a mio figlio si perda correndo dietro a ideologie sataniche, queste sono strade senza ritorno dove né io né mio figlio possiamo far nulla. Prendete l'abitudine di essere presenti al sacrifico dell'altare e non date retta al ritualismo ma al contenuto del sacrificio unico. Molto presto vedrete apparire nel cielo la vittoria dell'agnello, non tutti lo capiranno, sarà per voi un segno di sovrana grazia. Questo è il tempo di decidere cosa scegliere per il futuro vostro e dell'umanità intera.

Buona domenica a tutti i cristiani umili. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il tranquillante”, di Dio. Amen.

Avviso Sacro.
Per chi lo desidera questa sera alle ore 19:00 speciale Santo Rosario per tutti quelli che vivono in difficoltà per colpa della pandemia. Per partecipare basta andare sul mio canale YouTube “la luce che cercavi” per la diretta streaming. Il Numero per chiamare in diretta è 3898893324. Non manderò nessun link.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
27/02/2021 10:13  

Usarle tutte.... è un ottima idea....

Usarle tutte.... è un ottima idea....

Pensiero del mattino "la luce che cercavi" - 27 febbraio 2021.

Usarle tutte... è una ottima idea...

Anche se tu non aiuti, Dio non ti può abbandonare a meno che non lo voglia esplicitamente e fortemente tu stesso.
Non restiamo passivi di fronte agli impicci della vita, come dice il proverbio: "Aiutati che Dio ti aiuta!" È inutile stare a piangere sul latte versato, è necessario che ognuno di noi si rimbocchi le maniche per risolvere i problemi che si presentano, soprattutto quando questi problemi sembra che non possono essere risolti. È sbagliato credere che non si può fare nulla nella tribolazione, nelle difficoltà che altre persone hanno causato, è bene darsi da fare e non darla vinta a chi vuole la nostra rovina. Cara sorella/fratello sofferente non piangere per questi problemi terreni, non sbattere la testa vicino al muro, non è così che puoi farti giustizia, lasciamo fare al tempo di Dio e il nemico sarà sconfitto. Non metterti mai contro Dio, Lui usa la pazienza per smontare il male d'altronde sempre da Lui un giorno saremo giudicati. Tutti possiamo fare qualcosa per aiutarci, soprattutto con la dolce, bella, profumata preghiera e rivolgerci educatamente allo Spirito Santo, affinché intervenga e ci consigli come fare. Ricordiamo che questi sono momenti duri, difficili, e se ci togliamo la fede veramente brancoleremo nel buio totale. Possiamo farcela se ci crediamo, non ammazziamo la speranza ma alimentiamola con ardore, solo così non andremo a finire nella fossa dei "leoni". Ricordiamo che chi ha il buio dentro ha già perso. Diamoci da fare e lasciamo che Dio si preoccupi per noi. Questo è vivere nella fede. Buongiorno a tutti. Sia questo giorno di affidamento totale a Dio. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il porta valore”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi messaggi del mattino basta scrivermi su WhatsApp al telefono numero 349 50 75948 dire il nome e la città di provenienza o la regione


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
26/02/2021 07:33  

La casetta dell ascolto

La casetta dell ascolto

Diretta streaming ore 8:30 Santo Rosario della Via Crucis.

Pensiero del mattino - 26 febbraio 2021. Cappellina de “la luce che cercavi " piccola Medjugorje.

La casetta dell'ascolto.

Non tapparti le orecchie per non ascoltare chi ha da raccontare. Cerchiamo di essere più attenti per capire il problema, per sostenere chi ascoltiamo al telefono o chi abbiamo di fronte. Già dal tono della sua voce si intuisce se è di dolore o di gioia che ci parla, per dare la nostra condivisione. Dico di imparare ad ascoltare, farlo è un dono gradito a Dio. Per chi non lo sapesse, anche ascoltare è un ministero, come dicevo, un dono che tutti abbiamo, perché Dio lo ha donato e ad esercitarlo non c'è bisogno di nessun permesso particolare o ecclesiastico. Per questo è un dovere per ognuno ascoltare chi ci vuole parlare. È importante saper ascoltare, a farlo si possono evitare tanti guai, per questo è necessario usare pazienza e non andare di fretta. Purtroppo come sappiamo si parla molto, si ascolta poco e poi... se arrivano problemi ci lamentiamo. Ascoltare significa anche dare buoni consigli per progettare il futuro e allontanare il male. L' ascoltare vale anche nelle nostre famiglie, con i nostri figli, con chi ci vive accanto; se non usiamo il tempo per ascoltare riteniamoci falliti perché non diamo esempio di vita, spegnendo amore ed affetto, sopratutto si può perdere la stima da parte delle persone a cui si vuole bene. Quante persone non sanno con chi parlare, con chi sfogarsi, eppure Dio ci ha creati con due belle orecchie, una a destra e una a sinistra, proprio perché è importante ascoltare; come anche il dono degli occhi che ci fanno vedere cosa succede intorno a noi.... Invece di bocca ce ne ha data solo una, evidentemente per il fatto che bisogna parlare di meno... Riflettiamo su questo nostro modo di essere e cerchiamo di fermarci per ascoltare chi vuole sfogarsi oppure confrontarsi... Anche questa è carità cristiana.
Buona giornata a tutti...
Un abbraccio e buon ascolto. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il cellulare sempre attivo”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi pensierini personalmente scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
25/02/2021 07:56  

Il vero carburante per noi cristiani

Il vero carburante per noi cristiani

Pensiero del mattino - 25 febbraio 2021. Cappellina de “La luce che cercavi" piccola Medjugorje.

Il vero Carburante per noi cristiani.

Partecipa anche tu alle iniziative religiose della tua parrocchia. Non mancare ai suoi appuntamenti specialmente in questo perieodo quaresimale dove la sua liturgia ci prepara alla Pasqua del Signore. Non restare passivo agli incontri di preghiera e se non puoi proprio andare attivati con tutti i mezzi tecnologici, come per esempio le dirette straeming. Resistiamo alla tentazione della poca voglia di pregare perché delusi ché ciò che abbiamo chiesto a Dio non è arrivato o tarda ad arrivare...
Amici, è bene ricordare che Dio non è un distributore di bibite o di merendine, per cui metti la preghiera come gettone e ti dà subito ciò che hai comprato, non è così! Dio è e sarà sempre colui che sa di cosa si ha bisogno, o immediatamente o a lungo termine, basta avere fiducia in Lui. Proviamo a fare preghiere spontanee, di quelle sincere che nascono dal profondo del proprio cuore, chi sa, forse potrebbe arrivare il risultato sperato. Perciò amici, seguiamo i sentimenti belli e i miracoli arriveranno, stiamone certi. Buona giornata di venticello di libertà. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il carrozzone”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
24/02/2021 07:15  

Svogliati?

Svogliati?

Pensiero del mattino - 24 febbraio 2021. Cappellina de “la luce che cercavi”

Svogliati?

Tutti abbiamo da portare la croce, nessuno ne è privo. Le nostre croci sono di varie misure e colori, a secondo di come l'amiamo. Anche la tua che nascondi ha un nome, cioè il tuo disagio, le tue sofferenze, le tue delusioni, per questo le croci non possono essere invisibili ma leggibili a tutti, perché si vede che la persona soffre.
Amici non diventiamo indifferenti e avversi alle croci degli altri, ma ognuno sia cireneo, pronto ad aiutare per rendere meno pesanti tali croci per chi le porta. Anche uno sguardo dolce, un atteggiamento educato, può incoraggiare ad andare avanti. Non scoraggiamoci e incoraggiamo chi croce pesante ha. Buona giornata di aiuto al proprio prossimo. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il semplice cireneo affaticato”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
23/02/2021 06:44  

Non chiacchiere ma preghiere

Non chiacchiere ma preghiere

Santo Rosario per combattere i disagi della vita. Diretta streaming canale YouTube “La luce che cercavi” chiama in diretta al 3898893324 e prega con me.

Pensiero del mattino - 23 febbraio 2021 dalla Cappellina de “la luce che cercavi”

Non chiacchiere ma preghiera.

Chi sa perché molti di noi preferiscono spettegolare più che pregare. Non tutti pensano di fuggire dai pettegolezzi ma partecipano con enfasi e ascoltano senza mai dire “mi sto annoiando nell’ascoltare”, ... a differenza se le stesse persone vengono invitate a pregare, a fare un rosario insieme, immediatamente li vedi sbadigliare o trovare scuse per scappare. Come bisogna fare ? Non capiscono che satana mette le catene ai piedi e
alle lingue e li tira con sé. Amici troviamo un po’ di ordine spirituale e lasciamo perdere le chiacchiere che se le porta via il vento. In tutto questo non dimentichiamo di pregare per i guai che combinano alcune “bocche mielate” che fin dalle prime luci del mattino, anziché di dire : buon giorno Dio... pensano quali fatti nuovi ci sono da scoprire, per spettegolare senza fine.
Buona giornata di comportamenti sinceri. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il bersagliato”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
22/02/2021 07:08  

Sempre generosi

Sempre generosi

Pensiero del mattino - 22 febbraio 2021. Cappellina de “la luce che cercavi” piccola Medjugorje.

Sempre generosi.

Anche questa mattina è bene iniziarla facendo ci un bel segno di Croce, in modo che la nostra giornata si svolga sotto lo sguardo del nostro Dio Altissimo. Non crediamo che è possibile fare tutto anche senza l'aiuto di Dio, è lo sbaglio più grande che si possa fare! Le cose non possono andare bene se non si ha Dio nel cuore: basta affacciarsi fuori dalla porta per vedere quante anime tormentate ci sono sulla strada: chi bestemmia, chi grida, chi smania per trovare qualcuno da sfruttare... Sì amici, il mondo è infestato dal male, noi che sappiamo questo dobbiamo rinnovarci e mai arrenderci per evitare che possa succedere di peggio. Il nostro solo riferimento è sempre la fiducia nel Signore, l'amore nello Spirito Santo e nella Vergine Maria, che è sempre pronta ad indicarci e ad aprirci la via.
Buona giornata a tutti, siate clementi, siate teneri, siate buoni. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “la testa dura”, di Dio. Amen

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
21/02/2021 09:11  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

Dalla cappellina de “la luce che cercavi” piccola Medjugorje.

Meditazione spirituale della domenica 21 febbraio 2021 prima di quaresima.

Pensiero di P.Pio.

Trasporta il tuo cuore nel deserto insieme a nostro Signore e lascia che il silenzioso silenzio prenda possesso della tua persona. Non accettare compromessi ma umiliati per una tua personale conversione. Gesù non ti lascia a combattere da solo l’avversione di satana se tu ti lasci avvolgere dal mistero del deserto. Tutto si può in Dio se con il digiuno e la preghiera ti formerai.

Pensiero Mariano.

Figli, riunitevi in preghiera per sconfiggere le eresie del mondo. Lottate affinché non diventiate strumenti di satana. Molto presto il mio cuore sarà visibile a tutti per essere tutto pronto a inebriare la terra di pace. Ora la vostra attenzione è rivolta altrove, io come madre saprò aspettarvi come ogni mamma aspetta il ritorno dei propri figli. Questo aspettare è l'unico modo per mettere una protezione fra voi, figli cari, e satana e farvi sentire quanto vi amo.

Buona domenica di quaresima. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il penitente”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
20/02/2021 11:09  

Sei onesto? Non avere paura.

Sei onesto? Non avere paura.

Pensiero del mattino - 20 febbraio 2021. Cappellina de “la luce che cercavi” piccola Medjugorje.

Sei onesto? Non aver paura...

Non rubiamo quello che non possiamo avere, farlo è peccato. Non mettere in difficoltà chi ti vuole bene, potrebbe stancarsi e abbandonarti. Non essere veicolo del male se non vuoi essere escluso dal bene. Iniziamo a cambiare seriamente facendoci un buon esame di coscienza, per fare una buona pulizia. Non possiamo più essere “a convenienza” ma dobbiamo essere seri nel comportamento, che deve essere leale con tutti, specialmente con la nostra famiglia, che spesso ci vede usare la casa più come un albergo che cone un luogo dove attingere esperienza e confronto. Il “migliore di te”puoi essere solo tu ...se cresci nel Santo timore di Dio e rispetti con umiltà chi la pensa diversamente. Oggi siate innovativi nel dare consigli! Buona giornata di lavoro buono. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il prodotto discreto”, di Dio. Amen.

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
19/02/2021 08:09  

Ci vuole cuore

Ci vuole cuore

Diretta streaming ore 8:30 canale YouTube- la luce che cercavi- santo rosario " Ti Saluto o Croce Santa." Numero della diretta 3898893324

Pensiero del mattino - 19 febbraio 2021. Cappellina de “la luce che cercavi” piccola Medjugorje.

Ci vuole Cuore.

La nostra vita è fatta di regole. Dio stesso ci ha instillato delle regole morali che sono impresse dentro di noi. Ci sono poi regole civili da rispettare, insieme regolano l'armonia della vita. È inutile dire faccio come voglio se non facciamo questo è un senza senso andare avanti... Le regole sono importanti perché reggono l'equilibrio naturale della vita sociale dell'uomo: ci sono cose che possiamo fare e altre che non possiamo fare, e nemmeno provarle a farle, perché si potrebbe restare intrappolati tra eccessi ed abusi difficili ripararli.
È inutile che il “modernismo”, il permissivismo, si propongano con la loro faciloneria ...
tutte cose diaboliche che portano l'uomo lontano da Dio, per questo Dio ha creato: l'uomo e la donna con le loro regole da seguire; la terra con la sua natura; il cielo e il mare con i loro misteri; ora se credi che tutte queste regole possono essere scavalcate a proprio piacimento, sei fuori dall’armonia del creato e .... anche fuori di testa!
Buona giornata di vero cuore. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il regolatore d'acqua”, di Dio. Amen

Se desideri ricevere questi pensierini scrivimi un whatsapp al 3495075948.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |