LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
20/10/2019 13:54  

Piccolo pensiero di Padre Pio

Piccolo pensiero di Padre Pio

Meditazione spirituale della XXIX del tempo ordinario - 20 ottobre 2019

Pensiero di Padre Pio.

Il cristianesimo è in serio pericolo. Molte lotte contrastano la presenza di Dio nel mondo. Lotte politiche fanno del tutto per distruggere quei valori trasmessi da padre a figlio, fino ad oggi. Il povero, il diseredato, non hanno più spazio per sé.... la vittoria del maligno esulta nei cuori di molte anime che si professano cattoliche. La carità viene annientata con il successo e con la terribile vanità. Cosa fare se non pregare nell'intimo affinché il Signore distrugga queste eresie proposte da governanti senza Dio!

Pensiero Mariano.

Figli cari, le tribolazioni su questa terra non finiranno mai, fino a quando il peccato è presente nel cuore di ogni figlio. Siate liberi come lo è mio figlio che ha liberato la Sua parola e vi ha presentato il regno dei Cieli. Così anche voi siate liberi nel parlare, nell'agire, nel fare gesti di amore. Non lasciatevi confondere da chi professa una religiosità diversa da quella che è stata portata a voi attraverso il sangue della Croce. Il mistero di Dio è grande; l'uomo non ha un mistero, ha solo una libertà limitata. Io come madre posso solo raccogliere i pezzi della vostra storia, e presentarli a Dio, creatore di ogni bene.

Buona domenica a tutti amici, la verità avrà sempre il suo spazio! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il tagliaerba”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
19/10/2019 07:28  

La tecnologia.

La tecnologia.

Pensiero del mattino 19 ottobre 2019

La tecnologia...

Tutti abbiamo un cellulare e spesso da questo cellulare, il nostro cellulare, diventa quasi impossibile staccarsi. È così forte questo legame che ne diventiamo gelosi, una gelosia irrazionale dove non c'è controllo anche perché sicuramente in questo piccolo aggeggio c'è tutta la nostra personalità, numeri di amici, numeri di nemici, numeri che non conosciamo, persino numeri che possono mettere in pericolo la nostra serenità...
Amici impariamo a usare bene il nostro cellulare, ma soprattutto non permettiamo che numeri sconosciuti possano prendere il sopravvento sulla nostra vita privata. Iniziamo perciò ad eliminare dal nostro cellulare tutto ciò che può turbarci e che non ci porta a Dio. Allora: via fotografie e filmati senza senso, via numeri compromettenti, che non portano il bene, via amicizie false ed ipocrite, via il cellulare usato male dal nostro cervello che a volte porta lacrime divisioni è morte!
Buongiorno a voi tutti cellulari di Dio! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “la scheda telefonica”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
18/10/2019 08:35  

Il nostro spazio.

Il nostro spazio.

Pensiero del mattino 18 ottobre 2019.

Il nostro spazio.

Tutti abbiamo diritto al nostro spazio dove è possibile progettare senza che nessuno possa reclamare. Uno spazio sacro, uno spazio creato tutto per noi per poterci stare nei momenti difficili, nei momenti di bisogno, per riflettere. Allora cosa aspettiamo, chiediamo al Signore quale sia il nostro posto per vivere sereni e con un compito specifico. Proviamo a capire quanto sia importante sentirsi amati nel luogo dove viviamo al punto tale di sentirselo addosso come un vestito che piace. Se manca tutto ciò sicuramente non vivremo in pace. È necessario amici avere un punto di riferimento dove viviamo, tutto nostro, dove poter ritrovare le cose che ci lasciamo, dove saperle protette e rispettate. Per questo Dio ha dato ad ognuno tempo e spazio per realizzare le straordinarietà della nostra vita. Ora proviamo a capire dove stiamo bene con Gesù e Maria nella nostra casa. Buona giornata di pace. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il cerca pace”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
17/10/2019 07:00  

....quei granelli che uniscono la terra al cielo.

....quei granelli che uniscono la terra al cielo.

Pensiero del mattino 17 ottobre 2019.
Ore 8:00 diretta YouTube: santo rosario della consolazione... chiama per partecipare 3898893324.

...quei granelli che uniscono la terra al cielo...

Iniziamo questo nuovo giorno nel nome di Dio; senza Dio non si va da nessuna parte! Procuriamoci un bel Rosario e mettiamoci in preghiera rivolgendoci alla nostra soccorritrice: Maria, madre di Gesù e madre nostra. Non esiste cosa più bella di essere abbracciati, amati; è li che il nostro cuore riposa fra le braccia della nostra mamma, la Vergine Maria, la sposa dello Spirito Santo. Non c'è un posto migliore dove potersi rifugiare. È un po’ come quando da bambini si cerca l’abbraccio della mamma, che sempre riesce a calmare e a rassicurare il turbamento del figlioletto. Amici, vogliamo essere amati? Amiamo noi per primi; e sicuramente le tante amarezze giornaliere scompariranno. Ricordiamoci che la ^guerra" della preghiera e l'affetto, sono il modo più semplice per far sì che la nostra giornata sia veramente valorizzata. Buona giornata di santità. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il trasformista”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
16/10/2019 08:23  

Tutto può succedere.

Tutto può succedere.

Pensiero del mattino 16 ottobre 2019.

Tutto può succedere.

Ci sarà un cambiamento della nostra vita? Bisogna rimanere saldi nella fede affinché i Santi ci aiutino e proteggano da tutto questo male che ci gira intorno e che non si farebbe di certo troppi scrupoli a rovinarci! Stiamo dimenticando come dovremmo vivere, come dovremmo comportarci, ma soprattutto stiamo dimenticando i veri valori che il buon Dio ci ha comandato. Rivisitiamo un poco i dieci comandamenti, che a loro volta possiamo racchiudere nel “Comandamento Nuovo” che Gesù stesso ci ha lasciato: “Amate il prossimo vostro come voi stessi”!
Prendiamo in considerazione la legge di Dio che è perfetta e non sbaglia mai. Non sentiamoci grandi ma piccoli con tutti, anche con quelli che ci fanno del male. Un po' di nobiltà d'animo serve a pianificare le nostre dure giornate. Sì amici, possiamo essere considerati punti di riferimento per le tante anime assetate di Dio, basta avere un po' di umiltà e tutto assumerà un altro aspetto.
Buongiorno amici nobili di cuore, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il cardiologo”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
15/10/2019 06:55  

Cristo è la parola viva.

Cristo è la parola viva.

Pensiero del mattino 15 di ottobre 2019.

Cristo è la Parola viva...

Inutili parole ogni giorno escono dalla nostra bocca; ne sono così tante che spesso si perdono per strada. A volte si parla senza cognizione di ciò che stiamo dicendo. Si parla in ogni luogo, si fanno volare parole in qualsiasi momento, ogni occasione è buona per svuotare le nostre bocche fatte di grame illusioni, menzogne e prese in giro. Pochissime sono le persone che fanno uscire dal cuore la produttiva parola che si realizza all'istante, quella parola a cui non serve dare un tempo perché è così immediata che subito si realizza. Come è possibile illudere tanta povera gente con parole grossolane ...che neanche chi le dice ci crede? Amici un po' di serietà, un po' di umiltà, un po' di promesse che si possono mantenere!Non regaliamo paroloni che servono solo a riempire la bocca, ma non il cuore. La nostra preghiera deve essere “bocca mia non farmi promettere ciò che non potrò mantenere ”.
Buona giornata a tutti di vero cuore! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, il “Signore voglio compiacere solo te”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
14/10/2019 07:28  

Mai dimenticare .

Mai dimenticare .

Pensiero del mattino 14 ottobre 2019.

Mai dimenticare.

Non dimentichiamoci di chi ci ha fatto del bene, anche se quel bene alcune volte ci è stato fatto pesare. Proviamo ad essere un poco più riconoscenti verso le persone che sono state importanti nella nostra vita, anche se è dura averci a che fare per qualche motivo non chiaro. Non dobbiamo essere vendicativi anche se siamo stati allontanati senza chiarimenti. Cerchiamo di superare questi inutili comportamenti che fanno male al cuore e alla salute spirituale. Ricordiamoci sempre che chi non perdona è facile che possa trovarsi nello stesso dolore di chi soffre per le altrui prese di posizione, perciò amici del mattino allarghiamo le braccia e accogliamo tutti: buoni, belli, brutti e cattivi; alla fine sarà sempre Dio a giudicare il nostro operato! È così bello vivere nella chiarezza, si ha la stessa soddisfazione che da’ il bere un bicchiere d'acqua fresca. Buon lunedì a tutti. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il sottomesso”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
13/10/2019 13:31  

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Meditazione spirituale della XVIII Domenica del Tempo Ordinario - 13 ottobre 2019.

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Affrontate le giornate dure con la preghiera, non lasciatevi coinvolgere da fatti di sangue che si presenteranno in tutto l'emisfero. Cristo ha vinto la morte ed è per questo che questa morte Continua a lottare la vita perché a tutti i costi vuole riprendere possesso di ciò che ha perso. Non lasciatevi turbare da nessuno, siate misericordiosi e disponibili: Tutti devono presentarsi dinanzi al trono dell'altissimo, il soffrire senza offrire rimane un gesto umano ma non spirituale.

Pensiero Mariano.

Figli amatissimi la gloria di mio figlio viene ogni giorno offesa. È bistrattata dal continuo Peccato che l'umanità compie. Molto presto ci sarà una rivoluzione dove i più piccoli soffriranno. Le lotte dell'uomo per il potere sono sempre più pronte per schiacciare, incarcerare e distruggere; mio figlio Gesù non ha più pazienza con queste anime, questi figli turbolenti. Oggi la vostra preghiera deve essere “Si mio signore, si mio Dio” e tutto sarà più facile.

Buongiorno amici, con affetto. Buona domenica! Vi benedico diacono Don Emilio Cioffi, “il Cerca speranza” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
12/10/2019 06:51  

Può succedere!

Può succedere!

Pensiero del mattino 12 ottobre 2019

Può succedere...

A chi di noi non è capitato di sbagliare, di deludere, di creare qualche spaccatura!O per esempio, interrompere un rapporto d'amicizia, o manifestare ciò che realmente non dovremmo mai essere?! Comunque vada nessuno è tenuto a trarre giudizi personali su nessuno. Tutti possiamo sbagliare, tutti possiamo trovarci in confusione, in conflittualità, perché la vita a volte frastorna, e il tentatore, il diavolo, è sempre in agguato per farci cadere, per farci sbagliare, e se non fosse per la mano Divina chissà dove andremmo a finire, oppressi dai tanti problemi da risolvere. Amici, possa la nostra intelligenza farci superare qualsiasi incomprensione! Gesù ci insegna di non giudicare per non essere a nostra volta giudicati e il perdono “settanta volte sette”! Chi Perdona stamane certo non sbaglia! Buongiorno a tutti voi che sapete perdonare, accogliere ed amare e, perché no, anche rimproverare. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il peccatore pentito”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
11/10/2019 07:30  

Uffa!!

Uffa!!

Pensiero del mattino 11 ottobre 2019

Uffa!!!?

A volte capita che la stanchezza prenda il sopravvento e ci porti a dire “Uffa sempre le stesse cose, la famiglia, i figli, il lavoro, le amicizie” magari a questi pensieri si associa la voglia di stare da soli, di allontanarsi da tutti, di “fuggire su una montagna” niente di grave.... è solo un modo per scaricare qualsiasi tensione, anche se si ha ragione, ma per amore dobbiamo evitare di compiangerci e di rinchiuderci in noi stessi. Altro è invece cercare quei momenti per rigenerarsi, per meditare e per pregare. La solitudine perciò si può definire in modi diversi, amici, asseconda del nostro stato d’animo , andiamo avanti ed affidiamoci alla Santa volontà di Dio. Buona giornata di riflessione. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il caporeparto”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/10/2019 07:14  

Forza!!!

Forza!!!

Pensiero del mattino 10 ottobre 2019.

Forza!!!

Diamo più rigore alla nostra salute. Cerchiamo di non stressarla con le nostre fissazioni. L’essere dinamici porta benessere alla nostra vita. Cerchiamo di essere più ottimisti pensando di meno che abbiamo una vita breve. Tutto dipende dalla volontà di Dio. Ognuno di noi vale sempre molto anche per quell’unico giorno che si vive. Tutti abbiamo i nostri giorni da vivere, che dobbiamo valorizzare. Allora non spaventiamoci del domani, non facciamoci venire ansie e depressioni per quello che non conosciamo del giorno dopo. Trattarsi bene, curarsi e divertirsi santamente non è peccato. Tutti, dico tutti, compreso te che sei sempre preso/a dai tuoi affari terreni: spegni per un attimo il tuo daffare e accetta di trascorrere una giornata speciale. Amici non prendetela a male, incoraggiamo tutti ad aver voglia di vivere meglio e di non prendersela anche se le cose non vanno come pensiamo. Buona giornata a tutti, vi voglio bene. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il viakal”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/10/2019 09:24  

Sei incatenato?

Sei incatenato?

Pensiero del mattino 9 ottobre 2019.

Sei incatenato?

Ci sono tanti modi di sbagliare, c’è chi sbaglia per provare e dice “come va va”, a sue spese; c’è anche quello che vuole sbagliare per distruggere se stesso e gli altri...
Il proverbio recita :
"Chi prima non pensa ...dopo sospira!”
Senza pensare si fanno danni." Infatti chi sbaglia nell’ingenuità piange!!! Chi invece sbaglia per il gusto di sbagliare deride. Amici faciloni pensate quanto male fate per la vostra indifferenza. Per voi che portate disagi ricordatevi che se non vi convertite alla legge di Dio ci sarà il “carcere a vita” anche se ora è invisibile sulla terra ...come anche: se non si abbandonano le cattive abitudini e non si rispetta la legge civile ci può essere il carcere a vita, visibile, terreno. Ciò significa che in tutti è due casi non si vive bene. Tutti noi dobbiamo essere più tenaci nell’amare il prossimo, la natura e tutto il creato, così facendo non saremo incatenati dall’ “ho sempre da fare!”.
Dio è libertà! Buona giornata di cose belle. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l'uomo libero”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/10/2019 06:59  

Fissiamo lo sguardo

Fissiamo lo sguardo

Pensiero del mattino 8 ottobre 2019.

Fissiamo lo sguardo.

Chi ha coraggio di testimoniare la verità lo dimostri senza vergognarsi, senza aver paura di chi la pensa diversamente. È importante capire che se si parla di VERITÀ si parla di Gesù Cristo. Molte sono le persone che sfuggono alla SANTA Verità e vorrebbero imporre la loro incredulità. Tutti noi sappiamo che la Chiesa è stata sempre attaccata sia da chi c’è dentro che da chi ne sta fuori, e sicuramente sarà sempre così purtoppo. Tutti quelli che amano la Verità devono cercare di non raccogliere provocazioni; sapendo che i mistificatori sono coloro che combattono la Verità, e noi tutti li lasceremo cuocere nel loro brodo, senza più adeguarci alle eresie che a tutti i costi vogliono imporre. Per questo, amici, siamo un po’ più costanti a guardare al crocifisso e ad attingere da lui, dalla sua nobile sofferenza, l’amore supremo di quel Cristo che così paga il riscatto per liberare l’uomo dalle grinfie del male. A tutti una preghiera per una buona conversione, compresi ciarlatani e impostori.
Buona giornata a tutti. Con affetto vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il lavapiatti”, di Dio, Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
07/10/2019 09:43  

Tutti in battaglia!!

Tutti in battaglia!!

Pensiero del mattino 7 ottobre 2019.
Maria regina del Rosario.

Tutti in battaglia!!!

Guardiamo di più al presente se vogliamo lasciare un futuro pulito. Un mondo migliore parte da casa nostra. Ecco cosa dobbiamo fare, smetterla tutti di usare la stravaganza che non può che far male e distruggere la normalità, la quiete dei nostri cari. Non sentiamoci migliori degli altri, tutti dobbiamo sentirci responsabili se tante cose non vanno, se il futuro non è roseo! Basta vedere quanta gente non rispetta le minime regole di vita, ed andare avanti così non va affatto bene! Per questo amici è necessario capire se ancora riusciamo a resistere alle tentazioni che la mal’educazione ci propone. Tutto si può fare e progettare se amiamo il posto dove viviamo. Anche se dovessimo cambiare abitazione, l'importante è dare il meglio di sé.
Buona giornata a tutti. Un abbraccio fortissimo, vi benedico, diacono Domenico Cioffi, “il progetto futuro”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/10/2019 20:04  

Piccolo pensiero di Padre Pio

Piccolo pensiero di Padre Pio

Pensiero del mattino 6 ottobre 2018.
XXVIII domenica del tempo ordinario.

Pensiero di Padre Pio.

Troppe volte sono state dette tante parole di raccomandazione ma alla fine, ognuno ha continuato a fare come meglio crede. L' esperienza della vita si basa su delle scelte che bisogna fare. Non tutti comprendono il significato dell'amore grandioso di Dio, e questo comporta un distacco totale da quell’amore misericordioso che solo Dio può dare. Fino a quando non troverete la forza di decidere su chi contare, tutto diventa più difficile. La preghiera è la base di ogni rapporto con Dio. Chi prega si salva, chi non prega si danna.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli amatissimi, state attenti a chi frequentate e cosa vi propongono. La vita è in declino, sopportate pazientemente chi pace non ha. Tranquillizzate gli animi di ognuno, e non fate lotte contro voi stessi: il silenzio vale più di mille parole. Mio figlio è lì che geme dalla voglia di amarvi, dalla voglia di sentire il vostro calore. Non guardate dove non dovete guardare, non andate dove il male vi attende; la vera luce è fissare la croce, è da lì che ogni dubbio svanisce.

Buona domenica amici, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il terreno incolto”, di Dio. Amen.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |