LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/10/2019 07:14  

Forza!!!

Forza!!!

Pensiero del mattino 10 ottobre 2019.

Forza!!!

Diamo più rigore alla nostra salute. Cerchiamo di non stressarla con le nostre fissazioni. L’essere dinamici porta benessere alla nostra vita. Cerchiamo di essere più ottimisti pensando di meno che abbiamo una vita breve. Tutto dipende dalla volontà di Dio. Ognuno di noi vale sempre molto anche per quell’unico giorno che si vive. Tutti abbiamo i nostri giorni da vivere, che dobbiamo valorizzare. Allora non spaventiamoci del domani, non facciamoci venire ansie e depressioni per quello che non conosciamo del giorno dopo. Trattarsi bene, curarsi e divertirsi santamente non è peccato. Tutti, dico tutti, compreso te che sei sempre preso/a dai tuoi affari terreni: spegni per un attimo il tuo daffare e accetta di trascorrere una giornata speciale. Amici non prendetela a male, incoraggiamo tutti ad aver voglia di vivere meglio e di non prendersela anche se le cose non vanno come pensiamo. Buona giornata a tutti, vi voglio bene. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il viakal”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/10/2019 09:24  

Sei incatenato?

Sei incatenato?

Pensiero del mattino 9 ottobre 2019.

Sei incatenato?

Ci sono tanti modi di sbagliare, c’è chi sbaglia per provare e dice “come va va”, a sue spese; c’è anche quello che vuole sbagliare per distruggere se stesso e gli altri...
Il proverbio recita :
"Chi prima non pensa ...dopo sospira!”
Senza pensare si fanno danni." Infatti chi sbaglia nell’ingenuità piange!!! Chi invece sbaglia per il gusto di sbagliare deride. Amici faciloni pensate quanto male fate per la vostra indifferenza. Per voi che portate disagi ricordatevi che se non vi convertite alla legge di Dio ci sarà il “carcere a vita” anche se ora è invisibile sulla terra ...come anche: se non si abbandonano le cattive abitudini e non si rispetta la legge civile ci può essere il carcere a vita, visibile, terreno. Ciò significa che in tutti è due casi non si vive bene. Tutti noi dobbiamo essere più tenaci nell’amare il prossimo, la natura e tutto il creato, così facendo non saremo incatenati dall’ “ho sempre da fare!”.
Dio è libertà! Buona giornata di cose belle. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l'uomo libero”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/10/2019 06:59  

Fissiamo lo sguardo

Fissiamo lo sguardo

Pensiero del mattino 8 ottobre 2019.

Fissiamo lo sguardo.

Chi ha coraggio di testimoniare la verità lo dimostri senza vergognarsi, senza aver paura di chi la pensa diversamente. È importante capire che se si parla di VERITÀ si parla di Gesù Cristo. Molte sono le persone che sfuggono alla SANTA Verità e vorrebbero imporre la loro incredulità. Tutti noi sappiamo che la Chiesa è stata sempre attaccata sia da chi c’è dentro che da chi ne sta fuori, e sicuramente sarà sempre così purtoppo. Tutti quelli che amano la Verità devono cercare di non raccogliere provocazioni; sapendo che i mistificatori sono coloro che combattono la Verità, e noi tutti li lasceremo cuocere nel loro brodo, senza più adeguarci alle eresie che a tutti i costi vogliono imporre. Per questo, amici, siamo un po’ più costanti a guardare al crocifisso e ad attingere da lui, dalla sua nobile sofferenza, l’amore supremo di quel Cristo che così paga il riscatto per liberare l’uomo dalle grinfie del male. A tutti una preghiera per una buona conversione, compresi ciarlatani e impostori.
Buona giornata a tutti. Con affetto vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il lavapiatti”, di Dio, Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
07/10/2019 09:43  

Tutti in battaglia!!

Tutti in battaglia!!

Pensiero del mattino 7 ottobre 2019.
Maria regina del Rosario.

Tutti in battaglia!!!

Guardiamo di più al presente se vogliamo lasciare un futuro pulito. Un mondo migliore parte da casa nostra. Ecco cosa dobbiamo fare, smetterla tutti di usare la stravaganza che non può che far male e distruggere la normalità, la quiete dei nostri cari. Non sentiamoci migliori degli altri, tutti dobbiamo sentirci responsabili se tante cose non vanno, se il futuro non è roseo! Basta vedere quanta gente non rispetta le minime regole di vita, ed andare avanti così non va affatto bene! Per questo amici è necessario capire se ancora riusciamo a resistere alle tentazioni che la mal’educazione ci propone. Tutto si può fare e progettare se amiamo il posto dove viviamo. Anche se dovessimo cambiare abitazione, l'importante è dare il meglio di sé.
Buona giornata a tutti. Un abbraccio fortissimo, vi benedico, diacono Domenico Cioffi, “il progetto futuro”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/10/2019 20:04  

Piccolo pensiero di Padre Pio

Piccolo pensiero di Padre Pio

Pensiero del mattino 6 ottobre 2018.
XXVIII domenica del tempo ordinario.

Pensiero di Padre Pio.

Troppe volte sono state dette tante parole di raccomandazione ma alla fine, ognuno ha continuato a fare come meglio crede. L' esperienza della vita si basa su delle scelte che bisogna fare. Non tutti comprendono il significato dell'amore grandioso di Dio, e questo comporta un distacco totale da quell’amore misericordioso che solo Dio può dare. Fino a quando non troverete la forza di decidere su chi contare, tutto diventa più difficile. La preghiera è la base di ogni rapporto con Dio. Chi prega si salva, chi non prega si danna.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli amatissimi, state attenti a chi frequentate e cosa vi propongono. La vita è in declino, sopportate pazientemente chi pace non ha. Tranquillizzate gli animi di ognuno, e non fate lotte contro voi stessi: il silenzio vale più di mille parole. Mio figlio è lì che geme dalla voglia di amarvi, dalla voglia di sentire il vostro calore. Non guardate dove non dovete guardare, non andate dove il male vi attende; la vera luce è fissare la croce, è da lì che ogni dubbio svanisce.

Buona domenica amici, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il terreno incolto”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/10/2019 08:06  

Sfiducia? Mai!!!!

Sfiducia? Mai!!!!

Pensiero del mattino 5 ottobre 2019.

Sfiducia? Mai!!!

Incoraggiamo chi soffre. Diamo sollievo a chi è stanco. Curiamo con amore coloro che si sentono abbandonati. Amici che cercate di essere utili ce n’è di lavoro nella vigna del Signore! C’è l'imbarazzo della scelta. Per questi lavori la ricompensa è grande, stiamone ben certi che nessuno andrà via senza essere ricompensato. Tutti dobbiamo darci da fare nella vigna del Signore; però lasciamo che la potatura su di noi la faccia Lui stesso. La vita, amici, ci porta a darci da fare, tutti i giorni come mettiamo i piedi a terra subito il motore parte! Zappare la vigna del Signore non significa rubare la terra che altri hanno arato. Zappare vuol dire solcare i problemi che si presentano per seminarci il seme della speranza. Guardiamo sempre avanti e lasciamo che il nostro campo arato fiorisca di cose buone, gradevoli e belle, basta avere tanta pazienza. Buona giornata a tutti gli spazientiti di Italia. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l’anticalcare” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/10/2019 06:51  

Ma noo!

Ma noo!

Pensiero del mattino 4 ottobre 2019.

Ma noo!!!

Chi di noi vorrebbe stare vicino a persone che creano tormento mattina e sera, interrottamente, senza dare spazio al confronto, alla ragione? Sicuramente nessuno, ma per amore di Gesù lo si fa. Tante sono le persone e le situazioni negative, i comportamenti sgradevoli che dovrebbero farci allontanare da questi, perché si vuole solo cercare di vivere in grazia di Dio, ma purtoppo non sempre lo si può fare perché alcuni casi sono ingestibili. Amici, che subite angherie non sentitevi soli, le sofferenze che altri ci portano non hanno il potere di uccidere l'anima ma piuttosto a far sì che si manifesti il male in tutta la sua stupida forza ed essere disarmato dal nostro bene. Ricordiamo che chi si presta al male crede di non farci fare più il bene, crede che così facendo riesce a gestire l’altro come vuole. Invece no, mai il male potrà sentirsi protagonista della vita perché solo chi è già morto commette il male. Come sappiamo il male potrà anche vincere, ma non prevarrà mai sul bene che Dio ci dà. Buona giornata amici cattivi, Dio non si stancherà mai di amare. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il vivo sempre in pace per amore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/10/2019 08:17  

Certo che ci sono.

Certo che ci sono.

Pensiero del mattino 3 ottobre 2019.

Certo che ci sono..

I miracoli devono esistere.
Che siamo se non abbiamo speranza ? Ecco perché al di sopra di noi c’è l'onnipotenza di Dio, per far sì che ogni creatura possa rivolgersi a Lui e presentare i propri dolori, le fatiche e le speranze. Forza, non abbattiamoci, ma rigeneriamoci nella fede e sicuramente vinceremo le battaglie che sembrano perse. Dio attraverso il figlio Gesù ci ha consegnato una preghiera che racchiude tutto il mistero della sua potenza, ma anche allo stesso tempo lo svela per non indurci in tentazione e far sì che il male non si attacchi alle nostre coscienze. Cosa serve ad ogni anima che si turba? La bellissima preghiera che disseta tutto il nostro corpo rigenerandolo, dandogli vita, vita per superare malattie e dolori per un altro giorno migliore, un giorno di vita in più, come in questo nuovo giorno.
Buona giornata a tutta la vostra casa. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il preghiamo insieme”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/10/2019 07:12  

Festa degli Angeli Custodi

Festa degli Angeli Custodi

Pensiero del mattino 2 ottobre 2019.

Festa degli Angeli Custodi.

Come possiamo pensare di camminare da soli? Come possiamo credere che con noi non ci sia nessuna presenza spirituale? Amici con sbalzi di umore Dio ci ha donato a tutti, una compagnia spirituale che non ci lascia mai, è sempre presente vicino a noi! Lui, il nostro Angelo custode, sempre pronto a farci evitare pericoli, è venuto da noi con fiducia profonda, completa, spesso però questa fiducia viene offesa con il nostro cattivo comportamento provocandogli sofferenze senza pari.
Amici cerchiamo di impegnarci a non offendere il nostro Angelo per far sì che sia orgoglioso di noi. Non diamo importanza a chi ci offende, a chi non sa essere grato della nostra disponibilità, ma impegnarci a far sì che entri nei nostri cuori il bene. Purtroppo amici per alcuni di noi la pace non riesce ad entrare perché hanno il cuore indurito dal peccato e dalla voglia di peccare. Però noi tutti dobbiamo impegnarci affinché il nostro Angelo possa parlare anche hai loro cuori e vivere tutti nella tranquillità. Ricordiamo meno i rancori e preghiamo di più per loro e ne avremo giovamento anche noi!
Preghiera.
Angelo mio custode... Vai dall'angelo di N..... è digli di ritornare da me di ritornare nella verità di Dio.
Buona giornata a tutti e benedetto sia il nostro Angelo custode! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “l’incoraggiatore”, di Dio. Amen.

Ore 8:00 santo rosario diretta streaming col nostro angelo custode . Chiamate 3898893324 per pregare con me


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/10/2019 07:41  

Facciamo silenzio.

Facciamo silenzio.

Pensiero del mattino primo ottobre 2019.

Facciamo silenzio...

Troppe parole al vento diciamo, accompagnate da spropositi e promesse che non si realizzeranno mai. Impariamo ad usare bene la bocca quando dobbiamo parlare. Dalla bocca nasce la verità come anche le bugie, la bocca sul viso rappresenta tutto il nostro corpo, se abbiamo il corpo malato sarà la bocca a dirlo; anche se volessimo nascondere ciò che realmente siamo la bocca tradisce lo stesso proprietario. Amici è bello far uscire dalla nostra bocca la voglia di vivere, il desiderio di saper esprimere la bellezza del Creato, del perdono e dell’amore di Dio... Buongiorno amici che sapete parlare poco e bene, che avete un cuore grande e sapete contenervi e perdonare. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il parlo poco per amore”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
30/09/2019 07:40  

Accogli il dono.

Accogli il dono.

Pensiero del mattino 30 settembre 2019

Accogli il dono...

A te che non vuoi prestare la tua mano a Dio per compiere del bene io ti consiglio di farlo prima che la mano si secchi per la tua avidità. Tu che pensi che al di fuori di te non esistono altre persone, ripensaci prima che la tempesta possa travolgere il tuo futuro; se non lo sai, Dio ha bisogno delle tue mani per compiere il bene a chi ne ha bisogno, infatti Dio per guardare chi soffre ha bisogno dei nostri occhi, per questo permettiamogli di usarli. Amici, fin quando non comprendiamo che noi siamo qui, sulla terra, perché siamo stati scelti da Dio a viverci e compiere del bene non potremo mai vivere nella pace vera. Perciò tu, amico, che ti sei bloccato dal fare del bene per una delusione, ti dico: riprendi a farlo! A te che invece che non hai mai fatto del bene, prima che ci venga chiesto conto da Dio stesso, cerca di farlo. E tu amico, o amica, che hai perso la speranza di ricevere del bene, ritorna a sperare: Dio non abbandona mai nessuno! Ora se vi va mettiamoci tutti insieme per formare un gruppo di Santa Garanzia per chi ha bisogno di Dio attraverso di noi, per far sì che possano vivere sereni attraverso di noi tutti. Scriviamoci simbolicamente al gruppo della Santa Garanzia di Dio rispondendo con un bel “Si” gioioso. Buona giornata a tutti i figli dell'amore, espressione di Dio. Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “la mano lunga”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/09/2019 08:06  

Raccomandazione di Padre Pio.

Raccomandazione di Padre Pio.

Meditazione spirituale della XXVI domenica del tempo ordinario - 29 settembre 2019.

Raccomandazione di Padre Pio.

Solo Dio sa quanto è grande il suo amore per noi tutti, vivi e morti. Lui ha sempre manifestato il suo amore immenso ma l'uomo non ne ha voluto recepire che una parte di esso, perché il peccato ha sempre preso il sopravvento. Ora più che mai Dio cerca in tutte le sue maniere di avvisare l'umanità che se non si cambia rotta l'equilibrio del creato viene messo a dura prova. Per questo a giorni ne sentirete parlare, ne vedrete manifestare. Un minimo di preghiera conviene farla.

Un abbraccio mariano.

Figli generosi, offritevi sempre al mio cuore, al cuore di mio figlio. Sappiate che tutto ha un limite, non si può tacere dinanzi a tutto quello che distrugge la moralità. Dio ama e non accetta chi non lo ama, per questo non lamentatevi poi se la violenza del vento spazza via l'iniquità che alberga nelle vostre famiglie, nei luoghi dove vivete. Non dovete meravigliarvi se ci saranno sconvolgimenti, sono cose che non devono turbare chi ama Dio. Una luce nuova nel cielo si presenterà, sarà il segno che darà gioia a chi si sia offerto per riparare il peccato verso Dio. Figli stringete fra le mani la corona del santo rosario.

Buona giornata a tutti, auguri a chi porta il nome di Michele, Gabriele e Raffaele. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il costruttore di rosari”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/09/2019 06:51  

Da quale parte stai?

Da quale parte stai?

Pensiero del mattino 28 settembre 2019.

Da quale parte stai?

Come si può essere felici se addosso abbiamo da sopportare famiglie sfasciate per colpa di vizi; giovani che fin da ragazzini fanno uso di spinelli fumeggianti; esperienze sessuali usa e getta... come si può accettare tutto ciò? Ma siamo certi di conoscere bene i nostri figli? Siamo sicuri delle nostre scelte? A chi dobbiamo far contenti? Che disastro, amici, c’è nei nostri paesi, nelle nostre città!!! Sapete cosa farò? Il contrario di quello che il male vuole; amerò di più il silenzio, perdonerò con gioia, accoglierò il povero senza dire nulla a nessuno, farò del bene fino all'ultimo respiro, ma non mi adatterò mai a leggi contro Dio, contro l'umanità, ma sopratutto farò quello che so fare di più: come dice il mio motto, "IO SO SOLO PREGARE"
Buona giornata a tutti voi che continuate a sostenere persone che non amano le regole di Dio. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “lo scafista”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
27/09/2019 06:38  

Ecco fatto.

Ecco fatto.

Pensiero del mattino 27 settembre 2019.

Ecco fatto.

Cosa mancava all'uomo per mettersi al di sopra di Dio se non una legge sostenuta da governi laicisti! L’eutanasia, l'aborto, il gender... Ormai c'è tutto, ormai si va verso il fuoco eterno, dove sarà pianto e stridore di denti! La colpa di tutto ciò di chi è, forse di Dio? No amici, è la nostra presunzione di scegliere l'opposto di ciò che ci propone Dio; presunzione che non lascia speranza, che porta alla cecità globale, ma ci rendiamo conto di ciò che stiamo combinando? Credere all'uomo no; credere in una istituzione laicista no; credere alle promesse elettorali no; credere alla libertà del libertinaggio no; si potrebbe arrivare all'infinito... Ma io credo in Dio Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra!
Buona giornata a tutti e ricordiamo che questo l'abbiamo combinato noi. Chiediamo perdono, se ci riusciamo ancora a farlo... Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il sostenitore della legge”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
26/09/2019 07:34  

Usalo bene.

Usalo bene.

Pensiero del mattino 26 settembre 2019

Usalo bene...

Tutti abbiamo un talento, tutti noi siamo stati creati per la gioia del Creatore che ha consegnato a ciascuno un dono speciale per far sì che di tutti, ed in ogni luogo, si potesse deliziare di talenti strabilianti. Ricordiamo, amici, che chi non riconosce un talento rifiuta di conoscere le meraviglie di Dio, la sapienza di Dio.
Il talento che si possiede bisogna far sì che si possa far fruttare nel momento di bisogno. Il talento che ogni persona ha lo possiede allo scopo di realizzarsi, per guadagnarsi da vivere e per crescere interiormente. Impegniamoci a capire quale è il nostro. Ora verifichiamo se abbiamo talento nelle arti, nel dipingere, nello scrivere poesie o romanzi, nel cucinare o costruire oggetti particolari, come pure avere una buona voce per cantare, o essere musicista o costruttore di simpatia... Tiriamo fuori i nostri talenti e facilmente ci sentiremo vicino a Dio. Buona giornata a tutti a voi talentosi! Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “lo scrivi canzoni per amore”, di Dio. Amen.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |