LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
11/07/2019 08:41  

Che disastro.

Che disastro.

Pensiero del mattino 11 luglio 2019.

Che disastro

Come si può andare avanti in questo modo!!! Come possiamo rimanere indifferenti se perfino la natura è contro l'uomo? Come possiamo difenderci dal male che si scatena? Per chi non lo sapesse i nostri antenati tenevano a freno intemperie e terremoti con novene e Suppliche a Dio e facevano suonare le campane di tutti i campanili per far allontanare tempeste e disgrazie; in pratica sapevano che più si è vicini a Dio e più il male si allontana, viceversa più si è lontani da Dio e più il male si rafforza e si avvicina. Oggi quando succedono certi fatti non piacevoli si bestemmia, si dà la colpa a Dio, creatore della vita e delle cose buone e belle. Vulcani che esplodono, temporali che spengono programmi e divertimenti; tempeste di grandine che distruggono ogni cosa: spiagge affollate, raccolti, alberi, giardini e macchine ... e noi? Continuiamo a pensare che possiamo decidere come vogliamo, abbandonando i valori che salvano!Proviamo ad investire il nostro tempo libero con cose sane, pulite ed educative. Amici è ora di invocare Dio, di allontanare questi Mali che nulla può fermare, solo Dio ha il potere assoluto ma c’è bisogno del nostro consenso perché Lui ci ama così tanto da lasciare sempre che siamo noi a decidere se vogliamo amarlo o meno. Dimenticarci del nostro Creatore significa sconvolgere l'equilibrio della stessa natura! Pensiamoci bene prima di buttare i sacchetti di plastica lungo la strada; Pensiamoci bene prima di buttare bottiglie, bicchieri, plastica in tutte le forme nei fiumi, nei mari, per le strade... Pensiamoci bene di fumare e buttare i mozziconi nei boschi;
Pensiamoci bene prima di fare delle cose che poi potrebbero ricadere su tutti noi!
Buona giornata a tutti amici, che il Signore Dio nostro, Santissima Trinità, possa aprirci il cuore e la mente! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “l'ombrellaio”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/07/2019 10:08  

..chi cerca trova

..chi cerca trova

Pensiero del mattino 10 luglio 2019

...chi cerca trova

Impegniamoci nel riordinare i nostri pensieri su ciò che bisogna fare. Fermiamoci un attimo per evitare di sbagliare e poi pentirsi. È necessario non essere frettolosi e avere la pazienza di saper aspettare il momento giusto. Per ottenere ciò che è necessario bisogna comunque essere fiduciosi del fatto che tutto è possibile a Dio e, come si dice: “la pazienza non è mai troppa!”
Scaldiamo il nostro entusiasmo e non lasciamoci travolgere dalla disperazione. Chi non ha fede è bene che la cerchi, come quando si cerca l'acqua per dissetarsi! Perciò non infastidiamo la pazienza e regaliamoci un poco di relax per riflettere e prendere la giusta decisione.
Buona giornata a tutti, vacanzieri di Dio! Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “il pensatore” di Dio. Amen.
Ore 8 Santo Rosario dedicato a Maria che scioglie i nodi - se ce la fate chiamate in diretta al 389 88 93 324 e pregare con me.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/07/2019 06:52  

Che fortuna.

Che fortuna.

Pensiero del mattino 9 luglio 2019

Che fortuna

Sì amici, tutti siamo fortunati rispetto a tanti problemi che affliggono molte persone. Siamo fortunati perché abbiamo quello di cui abbiamo bisogno, siamo fortunati perché Dio ogni giorno ci offre un dono, un dono che scopriamo fin dal mattino quando ci alziamo. Cosa può mancarci, forse le cose superflue! In questo tempo tanto difficile apprezziamo il cibo che il Signore ci dona, non angustiamoci se non possiamo comprare bei vestiti macchine di lusso o non raggiungiamo i sospirati divertimenti! Forse quello che potremmo dire al Signore di farci comprendere qual è il nostro vero bene, di aiutarci a vivere in pace senza farci mai perdere di vista il nostro grande tesoro!
Ringraziamo Dio per quello che abbiamo e sopratutto per quello che non viene.... e che non abbiamo. Sia fatta la Sua volontà!Buongiorno amici, vi abbraccio tutti. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il camionista”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/07/2019 07:59  

Chissà perché .

Chissà perché .

Pensiero del mattino 8 luglio 2019.

Chissà perché...

Come fanno alcuni di noi a vivere senza mai sorridere, senza entusiasmo, con caratteri altalenanti di giorni che ci si riesce a parlare e di altri no?! Dev’essere molto triste per loro, anche perché il mondo va avanti e loro restano indietro. Cari amici o amiche, il mondo è bello anche senza la vostra presenza e non sapete cosa vi perdete per colpa del vostro carattere! Amore, affetto, gioia ... perché no, anche il dolore, tutto si vive! Sbaglia chi crede di essere il migliore! Dall’altro capo della situazione, rispetto a voi, ci sono le persone solari e disponibili, sulle quali si può contare, anche grazie alla nostra santa fede Cristiana. A volte sembra quasi che ad avere bisogno della vostra amicizia siamo noi, dall’altro capo; nella stabilità di fede e di comportamento ci accorgiamo meglio di quanto certi umori cambino e noi stiamo zitti, vi lasciamo fare. Siamo di fronte a persone disturbate che non si lasciarno aiutare. Mettete un po’ di buona volontà e sicuramente Dio vi aiuterà in un cammino di miglioramento e apertura.
Buona giornata a tutti amici che sapete dare spazio all'amore. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il boscaiolo”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
07/07/2019 09:27  

Piccolo pensiero di Padre Pio

Piccolo pensiero di Padre Pio

Meditazione spirituale della quattordicesima Domenica del Tempo Ordinario - 7 luglio 2019

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Mettete in pratica ciò che leggete, non ascoltate fatti di violenza, ma solo espressioni di Dio che danno sollievo all'anima. Dimostrate di essere veri figli della luce; non provate gusto dei dolori degli altri, ma accarezzateli come se fossero vostri. A ciascuno viene dato secondo la propria inclinazione, chi nulla ha nulla può ottenere. L' amore misericordioso della Vergine Maria possa prendere posto nei cuori, affinché la gioia vera sia piena; Ci sia da parte di tutti più disponibilità ad accogliere la parola di Dio! “Maria, Madre Mia, Alberga nel mio cuore e così sia”.

Piccolo messaggio Mariano.

Figli del cuore mio, siate sempre pronti a fuggire dalle Tentazioni che si presentano sotto ogni forma, come di benessere, di lussuria. Non trovate scuse per non fuggire; I troppi peccati fanno sì che nel mondo non possa regnare la pace. Ognuno di voi può essere dono d'amore per l'altro, ovunque vi troviate, qualunque cosa si stia facendo. Le temperature troppo alte, troppo fredde, sono i segni del peccato verso la natura, verso il creato. Correggete i vostri atteggiamenti personali seminando il bene e non il fuoco.

Buona giornata a tutti amici. Oggi è domenica, con gioia si va a messa! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il rilassante” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/07/2019 07:40  

È inutile.

È inutile.

Pensiero del mattino 6 giugno 2019

È inutile...

Cosa ci sta succedendo, perché manca la tranquillità in molte famiglie? La mansuetudine sembra un termine inventato ed impossibile in una società dell’odio e della prevaricazione... Eppure noi tutti proveniamo dallo stesso Dio, un Dio d'amore che non ci lascia mai soli, anche quando lo rifiutiamo Lui è sempre pronto ad aiutarci. Amici non è più possibile scherzare con la nostra vita, i nostri sentimenti, la nostra fede... in un mondo alla rovina che non ha più regole se non quelle del materialismo, della violenza, della minaccia che vuole la rovina del proprio prossimo, dobbiamo fissare lo sguardo su di lei, la madre di tutti noi, la Vergine Maria e chiedere che la sua dolcezza sia sempre presente in noi, tanto da non permetterci di raccogliere le provocazioni; chiedendole non soldi ma serenità, salute, buona educazione! Fissiamo lo sguardo al cielo e quello che Dio vorrà si farà! “Maria, stella del mattino, se dentro di me c'è il male ti chiedo di combatterlo per me, affinché io possa essere un vero figlio dell'amore di Dio Padre”
Buona giornata a tutti. Siamo tutti belli quando non c'è malvagità nei nostri cuori. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il contemplatore contento”, di Dio. Amen.
Finalmente questa mattina alle ore 8 ci sarà la diretta per il Santo Rosario per pregare per le persone che hanno avuto disgrazie nelle famiglie. Potete chiamare al numero 389 88 93 324 per pregare per questa intenzione, a partire dalle ore 8


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/07/2019 06:32  

Soli.......

Soli.......

Pensiero del mattino 5 luglio 2019

...soli...

Quante persone che si incontrano sul nostro cammino: belle, buone, intelligenti o brutte, cattive e anche non intelligenti... Tutte persone che contribuiscono a formarci il carattere; ci fanno scoprire un mondo diverso da quello in cui crediamo e per il quale lottiamo. Ma i più pericolosi sono quelli che camminano da soli perché pensano di farsi strada attraverso le loro idee senza confrontarsi, senza chiedere consigli... Amici anche Gesù nel Vangelo dice che “li mandava a due a due”, come anche i militari camminano a due o più persone, perché è un modo sicuro per non sbagliare. Scopriamo quanto è bello confrontarsi, chiedere, e perché no, dare consigli quando è necessario. Chi cammina solo sarà sempre più chiuso in sé stesso, nelle sue idee strane che non hanno nulla a che vedere con la vita. “Maria non farci camminare da soli... ma dacci buona e santa compagnia!”
Buona giornata a tutti voi! Che vi piace confrontarvi. Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “l’amico spirituale”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/07/2019 06:17  

Ladri della serenità .

Ladri della serenità .

Pensiero del mattino 4 luglio 2019

Ladri di serenità

Alberi con frutti aspri, gente apatica, indifferente e maliziosa, fragilità senza controllo del minimo di educazione; presuntuosi con tutto ciò che li circonda; egocentrismo diabolico che lascia senza respiro chi crede al dialogo, alla buona educazione, al rispetto del prossimo. Si scavano la fossa pensando di farci cadere chi è buono ed educato ...l'uomo ribelle, figli ribelli, famiglie ribelli...se questo è vivere, se questo modo di fare è giusto ... stiamo costruendo una torre senza senso per guardare gli altri al di sotto di noi e ognuno è pronto per costruirne un'altra più alta, per distruggere la concorrenza..
Che dolore, amici che provocate tutto questo male; che delusione vedere mangiare la stessa carne senza vergogna; cani luciferini che si moltiplicano sempre di più, sempre pronti a sbranare chi richiama all'ordine, al rispetto. Una nave da guerra pronta a sgangiare saette... “Dio ti prego, perdonaci, convertirci, e libera il nostro cuore dal veleno del serpente antico, che si crede padrone dell mondo. Cuore Immacolato di Maria rasserena i figli che hanno la mente annebbiata dal male”.
Buona giornata a tutti voi. Riflettiamo su questo pensiero, non diventiamo figli delle tenebre, ma Figli della Luce! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “l'idroelettrico”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/07/2019 08:41  

Ne sei certo.

Ne sei certo.

Pensiero del mattino 3 luglio 2019

Ne sei certo...

Che potere abbiamo su noi stessi? Cosa dobbiamo attenderci e cosa dobbiamo sperare? Dio è il nostro Creatore ed è solo Lui che può decidere ogni cosa di noi. Lui non chiede consiglio ad alcuno, possiamo semplicemente arricchirci delle esperienze che facciamo ma non siamo i padroni delle esperienze! Cosa succederà, siamo certi di poter viverere il proseguo della nostra vita? Perciò è bene viverla giorno dopo giorno; progettare il futuro va bene, ma sempre nelle mani di Dio. Ringraziamo il Signore di questo nuovo giorno e di poter gustare ancora la gioia del vivere, domani non si sa. Ecco perché dobbiamo essere sempre pronti a lasciare tutto ciò che abbiamo... vivere sereni giorno dopo giorno è la Grazia più bella che Dio possa fare per tutti. Buongiorno amici riconciliamoci con Dio attraverso il nostro prossimo, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “Il viandante” di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/07/2019 07:56  

Sono solo pensieri

Sono solo pensieri

Pensiero del mattino del 2 luglio 2019 -Madonna delle Grazie...

Sono solo pensieri...

Alcune persone amano ingigantire quello che pensano con chiacchiere da megalomani. Si presentano nelle varie circostanze facendo vedere la luna nel pozzo a chi è ingenuo e credulone. I chiacchieroni si distinguono in due categorie: quelli che credono di essere dei potenti e hanno manie di onnipotenza e quelli che credono di essere impotenti e si nascondono dietro a grandi castelli in aria. In entrambi i casi sono solo chiacchieroni, promettono, promettono, ma senza mai realizzare tutto ciò che promettono. I chiacchieroni sono quelli che cercano solo i modi per realizzare se stessi e non fanno Grazie a nessuno.
Oggi la Chiesa fa memoria della Vergine Maria delle Grazie, queste si che sono Grazie sicure! Bisogna affidarsi, pregare e tutto arriva o si risolve per il nostro meglio.
Amici che promettete, promettete, evitiamo di illudere le anime belle le prescelte di Dio! Loro, non hanno bisogno di molto per vivere.
Buona giornata a tutti. Proposito: promettiamo di meno per realizzare di più! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il ministro senza portafoglio”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/07/2019 06:20  

Relax

Relax

Pensiero del mattino - primo luglio 2019

Relax...

Cerchiamo di non essere troppo opprimenti con la nostra salute ...come per esempio pensare in continuazione senza lasciare uno spazio di riposo per il nostro cervello.
È ovvio che il nostro cervello riposa più con i pensieri positivi che con quelli negativi; pensare troppo distrugge e distrugge anche la volontà di Dio; Dio parla a noi attraverso il riposo spirituale, il silenzio che solo la preghiera può produrre, fermiamo un attimo il nostro pensare e lasciamo che il riposo spirituale prenda possesso del nostro essere!
Buona giornata a tutti. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “la sedia sdraio”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
30/06/2019 10:16  

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Meditazione spirituale del 30 giugno 2019 -13a domenica del tempo ordinario.

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Siate dunque sottomessi al Signore giorno dopo giorno. Non trascurate mai la preghiera che salva, che nutre l'anima. La speranza è l'aspetto fondamentale di ogni Cristiano, non averla significa perdersi nel vuoto, nel nulla. Chi sottopone a vivere nel peccato altre persone è già condannato. Non siate turbati, ma attendete con gioia il giorno che si rivela in Dio. Per questo non dannatevi l'anima ma rincuoratela con l'amore e il rispetto per se stessi e per il proprio prossimo.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli del mio cuore, la gioia di mio figlio è vedervi Tutti salvi nella gloria del Padre, ma affinché questo possa venire è bene che ognuno si riproponga a mio figlio Gesù chiedendo perdono per tutte le azioni negative del mondo qual è la bestemmia la fornicazione gli interessi personali l'avidità i vizi è tutto ciò che allontana la vostra anima dal cuore di mio figlio Gesù. Chiedere perdono non è una vergogna ma è amore e solo chi ha amore può chiede perdono, chi non lo ha preferisce rimanere nel buio eterno. Preghiamo così: “Gesù mio, Perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e fa che l'anima mia sia sempre sottomessa al tuo sguardo e allo sguardo della Vergine Maria, così sia”.

Buona giornata a tutti. Oggi è domenica, si va a messa, si prende la comunione e ci si confessa. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il tagliaboschi”, di Dio. Amen.

Nel pomeriggio dalle ore 19 alle ore 20 ci sarà l'adorazione eucaristica di consacrazione al cuore immacolato di Gesù e di Maria


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/06/2019 07:52  

Meglio non incontrarli.

Meglio non incontrarli.

Pensiero del mattino 29 giugno 2019 -Sacro Cuore di Maria - Santi Apostoli Pietro e Paolo

Meglio non incontrarli...

Chissà perché alcune persone rendono la vita difficile agli altri ...cosa guadagna questa gente a far vivere di tormenti? Fare del male, usare sempre violenze psicologiche su chi è mite, su chi è educato, su chi vuole fare il bene. La violenza fa parte del dominio diabolico e nessuno può farci niente se non sopraggiunge la conversione totale di chi vive tale realtà. Ritroviamo il senso del nostro dovere, evitiamo di far soffrire le persone che seguono la rettitudine! Auguro a tutti una buona giornata. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il sopporta tutto per amore”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/06/2019 07:56  

Catena dolce

Catena dolce

Pensiero del mattino 28 giugno 2019 -
Sacro Cuore di Gesù .

Catena dolce.

A volte capita che durante la giornata si “perdono le staffe” e ci si comporta in modo sgradevole, ripetendo espressioni tipo: “sempre a me - perché sempre a me - quando finirà tutto questo?” Ma è proprio in questo clima che è necessario non distogliere la mente dalla preghiera; il demonio diventa padrone di noi stessi pur di non farci pregare, pur di non farci sperare. Qui dobbiamo misurarci con la Fede o con la disperazione. La Fede ci porta subito a prendere il rosario per pregare; la disperazione ci porta a dimenticare la spiritualità e la preghiera. Il Santo Rosario, come sappiamo, é l'arma efficace contro il male e quindi prima di perdere le staffe prendiamo la corona del rosario e Recitiamo le nostre 50 Ave Maria e sicuramente la giornata passerà serenamente. Buona giornata a tutti amici, sempre con la mente rivolta al cielo! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il recita-rosario”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
27/06/2019 07:37  

Se farete.....

Se farete.....

Pensiero del mattino 27 giugno 2019

Se farete...

C'è sempre qualcuno che ha un ascendente sopra di noi. A volte per farci fare ciò che non ci piace scatta il ricatto "Se non lo fai io faccio..."; ricatti morali che portano il malcapitato a scegliere sicuramente la peggiore soluzione! Dobbiamo essere certi che se obbediamo a Dio in tutto ciò che ci è venuto a dire suo figlio Gesù, saremo capaci anche di dire di sì, oppure di no, di comandare o di dare delle indicazioni; se invece Dio viene posto come ostacolo ci ritroveremo ad ubbidire a chi non è capace di vivere tranquillo, in pace e con amore da dare. Questo tipo di persone a tutti i costi vogliono schiacciare la personalità e la libertà dei più deboli, per difenderci basta dire "no" a chi non produce bene e "si" a chi produce amore, e tutto si semplifica. Buona giornata a tutti. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, "lo spensierato", di Dio. Amen


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |