LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/01/2020 06:40  

I nostri impedimenti.

I nostri impedimenti.

Pensiero del mattino 29 gennaio 2020.

I nostri impedimenti.

Evitiamo, amici, di seminare odio perché odio raccoglieremo! Se poi si ha il vizio di dire bugie come possiamo incontrare la verità? Evitiamo di metterci troppo in mostra se non vogliamo che l’invidioso possa riversare su di noi le sue negatività. Diventiamo docili come conviene e cerchiamo di dare più attenzione ai nostri familiari, amici e conoscenti, se vogliamo che anche loro si prendano cura di noi. Amici, come ci comportiamo così verremo ripagati, come sappiamo il nostro comportamento verrà giudicato. Sappiamo tutti che Dio ci lascia liberi di comportarci come vogliamo, ma Lui sceglie sempre il buono, santo, comportamento. La verità su noi, la nostra condotta, i nostri atti, la conosce solo Lui e se ciò che facciamo non viene dalla sincerità sarà sempre Lui a giudicarci. Ricordiamo: ciò che seminiamo raccoglieremo, perché “la bugia” cerca altre bugie, la “maleducazione” cerca i suoi simili, come i negativi cercano altri negativi ...il consiglio migliore è chiedere a Dio di non abbandonarci nelle nostre ed altrui tentazioni.
Buona giornata di riflessione. Vi benedico diacono don emilio cioffi “l’avvisatore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/01/2020 07:44  

Un po’ di coraggio.

Un po’ di coraggio.

Pensiero del mattino del 28 gennaio 2020

Un po' di coraggio...

Impariamo a dominare il nostro istinto se non vogliamo causare incidenti diplomatici, se non vogliamo creare problemi con i nostri nemici. L'istinto irruento non porta cose buone, usiamo un po' di attenzione in più quando dobbiamo affrontare situazioni che non ci piacciono, altrimenti veniamo tirati dentro a storie impensabili. Come sappiamo, si domina il fuoco, si domina l'acqua, si domina anche il male e il peccato compreso il nostro carattere! Per fare ciò è necessario usare un po' di intelligenza perché se ci facciamo prendere dal “facile ci penso io!!! ” non riusciremo mai a superare le difficoltà delle provocazioni. Amici, provocare non è bello ...È più bello dominare la provocazione e mostrare il lato maturo, ragionevole e vivere pienamente da Cristiano. Ricordiamo anche che nessuna provocazione può portare bene a chi la promuove.
Buona giornata di rilassamento a tutti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “distensore tranquillo”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
27/01/2020 07:20  

Superare insieme la tempesta.

Superare insieme la tempesta.

Pensiero del mattino 27 gennaio 2020.

Superare insieme le tempeste è segno di fiducia della vita. Sembrerà strano ma la vera maturità si ha con le delusioni e i dolori della vita. Chi vive nella profonda agiatezza, alla prima difficoltà, si lascerà andare ai peggiori capricci, forte solo delle proprie ricchezze. Amici l'ombra dei vizi è sempre presente in tutti e solo un buon cammino di fede può aiutarci a dare il giusto valore alle cose e alle situazioni. Le tempeste se arrivano, e stiamone sicuri che arrivano prima o poi, servono anche ad educarci per un eventuale futuro. Non perdiamo tempo, carissimi, e diamoci da fare per aiutare chi è in difficoltà per far superare velocemente gli impedimenti che vorrebbero prendere il sopravvento su chi non si perde di coraggio pur di andare avanti.
Buona giornata amici, frequentiamo un corso del “dona tempo per aiutare”! Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “soccorso stradale”, di Dio. Amen .

Santo Rosario
Della serenità...

Ore 8: 30 circa sono in diretta streaming sul canale YouTube “la luce che cercavi” chiamami su questo numero 3898893324 per recitare 10 Ave Maria con me ... se puoi...


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
26/01/2020 09:14  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

26 gennaio 2020
Meditazione spirituale della III domenica T.O.

Pensiero di P.Pio

Ricordati figlio, che la calunnia, non fa crescere la fede. Come sai, essa la distrugge lentamente, senza che te ne possa accorgere. Oggi la parola ci indica perfettamente cosa dobbiamo fare per evitare di uscire da Essa. La disumanità popolare non ha limite. Ricordati che la strada più corta per piacere a Gesù è la nostra totale conversazione a lui, alla sua parola. Cerca dunque sempre di seguire il rispetto anche se a volte è dura ma è l'unica strada dove puoi incontrare Gesù.

Pensiero Mariano.

Figlio non stare in pena per il futuro dell'Italia, dell'europa, del mondo. Tutto è stato scritto nel libro del giorno. La ribellione a mio figlio, non porta speranza non fa crescere il bene. Molti di voi vivono troppo nel peccato, nel potere umano, per essere amati, e chi cerca di salvarli, di farli ragionare, viene martirizzato dal potere. Gioite figli che la liberazione per voi che amate è vicina, statene certi. Poi ricordate che chi semina vento raccoglierà tempesta. Un’ Ave Maria detta a me, fa sempre bene alla vostra giornata . Amate e perdonate sempre se non volete offendere il mio cuore e il cuore di mio figlio Gesù.

Buona domenica nella giusta scelta che il Signore vi ispira. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “lo scrutatore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
25/01/2020 07:33  

Salvati dalla Croce.

Salvati dalla Croce.

Pensiero del mattino 25 gennaio 2020.
Conversione di San Paolo.

Salvati dalla croce.

Non neghiamo il nostro aiuto a nessuno se non vogliamo che altri lo neghino a noi, ma non perché il bene debba farsi per essere ricambiati, ma solo per il fatto che ci è stato chiesto da Gesù stesso. L'aiutare è importante perché rafforza la stima di Dio. Si amici Dio lo vuole fortemente che noi tutti diventiamo aiuto del prossimo, quel prossimo più prossimo, prima nella tua famiglia, poi nel tuo condominio è poi gli altri; tutto sempre nel silenzio come dice il vangelo “la sinistra non sappia ciò che fa la destra”. Aiutiamo sempre nel bisogno; sono grazie che ci ritornano addosso sotto forma di abbondanti benedizioni; questo significa distruggere il male bisogna fare molto bene, bene vero che da molto fastidio al male.
Vi benedico , diacono don emilio cioffi, “l'aiuto con amore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
24/01/2020 08:30  

Pensa prima .

Pensa prima .

Pensiero del mattino 24 gennaio 2020.

Pensa prima.

Non facciamo più il male a nessuno, non portiamo dolore a nessuno. Non danneggiamo il prossimo con azioni diaboliche che per risanarle non basta una vita. Tutti siamo dono di Dio, in ogni fratello c’è il sangue e la carne di Gesù Cristo ed è per questo che è necessario fare attenzione a ciò che si fa sulla dignità di ognuno. Amare e non odiare, donare e non rubare, perdonare e non condannare ...tutti gesti che vanno selezionati prima di farli. Gli ultimi gesti di fine giornata devono essere sempre superiori al male. Scaldiamo gli animi con un bel rosario contro chi vuole fare del male affinché si converta realmente.
Buona giornata di molto bene. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “distruttore di male per amore di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
23/01/2020 07:10  

Consoliamoci sempre ...

Consoliamoci sempre ...

Pensiero del mattino 23 gennaio 2020.

Consoliamoci sempre...

Non stanchiamoci mai di consolare chi soffre, chi non riesce a trovare forza per andare avanti. Chi consola avrà sempre Dio nel cuore e avrà davanti a sé tanta consolazione da donare. Ci sono tanti modi di consolare, chi lo fa con un bacio, chi con un abbraccio, chi con una carezza sulla spalla ...tutti modi per incoraggiare anche chi crede di essere stato abbandonato. Amici questo è un grande dono della provvidenza che tutti abbiamo, che tutti dobbiamo usare; ma guai a chi anziché di consolare fa del tutto per affossare! Come dice Gesù è meglio che costui si metta una macina al collo e si butti al mare. Questo monito non deve farci paura se apparteniamo a quelli che consolano o si lasciano consolare. Tu...cosa ne pensi?

Buona giornata amici: sia lode a quel Gesù glorioso e benedetto che siede alla destra dell’Altissimo Dio Padre, sia lode al Santo Spirito; sia glorificata la Santissima Trinità! Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il rasserenatore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
22/01/2020 07:51  

....dedicato a te ....

....dedicato a te ....

Pensiero del mattino 22 gennaio 2020.

...dedicato a te...

Un desiderio continuo di te, che hai saputo affrontare le difficoltà con umiltà e sottomessa a Dio per quello che sarà domani. A te che hai saputo crescere la famiglia con costanza, nascondendo la stanchezza e sempre pronta per accudire di più di quello che hai fatto, sopportando il peso delle responsabilità senza mai arrabbiarti. Avendo cura di ogni cosa, tutto è dipeso da te, tutto hai saputo superare per l'equilibrio della famiglia. Non c’è stato mai un errore, un pensiero di abbandono, tutto il difficile lo hai reso facile. Un Sì di gioia, un grazie per aver saputo essere ancora mamma stringendo fra le braccia la nostra-tua continuazione: nonna per amore, per far comprendere quanto è importante essere famiglia, essere squadra per contribuire a costruire la pace. Piccoli, grandi gesti che piacciono a tutti perché sei l'angelo della famiglia, l'angelo di ognuno. Ah, se lo capisse chi si appresta a separarsi, a divorziare, che bisogna insistere un'altra famiglia non è la soluzione più semplice. Dio ti possa benedire in questo grande nostro anniversario. Buona giornata a voi tutti che sapete essere vera famiglia, famiglia di Nazareth. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il XXXVI esimo anno”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
21/01/2020 07:35  

Guarda meglio e vedrai.

Guarda meglio e vedrai.

Pensiero del mattino 21 gennaio 2020.

Guarda meglio e vedrai...

Troppi sguardi furbi girano in ogni angolo. Tutti in qualche modo cerchiamo di scrutare chi incontriamo per carpire pregi e difetti. Privi di qualsiasi scrupolo si diventa giudici, senza che chi viene osservato o giudicato sappia di essere radiografato da persone che si sentono di avere la licenza, l’autorizzazione a farlo. Ed è così che sul nostro prossimo scarichiamo pregiudizi di ogni genere!
Ispiriamoci alla nostra fonte di saggezza: nostro Signore Gesù Cristo! Non scrutiamo il fratello solo per cercare i suoi difetti, per screditarlo, ma cerchiamo i suoi pregi per valorizzarlo! Amici, cerchiamo non quello che ci divide ma piuttosto quello che ci unisce! L'orgoglio serve a poco se non facciamo riposare prima i nostri difetti. Buona giornata a tutti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “lo spacca legna”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
20/01/2020 07:28  

Le regole della vita.

Le regole della vita.

Pensiero del mattino 20 gennaio 2020.

Le regole della vita

Non sporcare, buttare carte, cicche e immondizia a terra per evitare di dare cattivo esempio!
Non sporcare i muri, i treni, le macchine degli altri, con vernici e immagini deliranti se non vuoi essere chiamato “delinquente”!
Non approfittarti dei deboli e di chi non si sa difendere, per non essere chiamato “approfittatore”! Rispetta la tua famiglia e i tuoi genitori in qualsiasi condizione se non vuoi attirarti l'ira di Dio addosso!
Non appiccare fuochi a boschi e in luoghi pericolosi se non vuoi bruciare all'inferno per l'eternità! Non imbrogliare gli altri con paroloni e promesse facili, se non vuoi essere amico del diavolo! Non tradire, non maltrattare il tuo corpo con piercing, fumo ed alcolici se non vuoi vivere tormentato tutta la vita!
Insomma cerca di vivere in pace, come è conveniente fare. Droga, prostituzione, violenza e tradimenti!!! Sono tutte cose che provoca morte a chi li commette. Amici, la vita è troppo bella per essere sporcata dall'ignoranza incattivita di certi figli e figlie smemorati. Per finire, non provocare divorzi e aborti se non vuoi essere cancellato dalla storia dallo Spirito Santo.
Noi altri amiamo tutti e vogliamo sempre perdonare, ma non ci toccate ciò che Dio ha creato: la vita, la nostra fede e il nostro bellissimo creato!
Buona giornata amici di Dio! Scusatemi ma come diceva Padre Pio “è meglio essere rimproverato dall'uomo sulla terra che da Dio nel cielo”! Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “commissario senza titolo”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
19/01/2020 09:53  

Piccolo pensiero di Padre Pio

Piccolo pensiero di Padre Pio

Meditazione spirituale della II domenica T.O. - 19 gennaio 2020.

Piccolo pensiero di Padre Pio.

Rafforzate la fede per i tempi duri. È tempo di “emigrare, di uscire fuori”, di dare testimonianza per il regno di Dio che è vicino. Non abbiate timore nel rivelare ai non credenti chi siete realmente ma tirate fuori tutto ciò che avete: la fede dei vostri antenati. Nella testimonianza ognuno si rivelerà veramente se è di Dio fino alla fine, o se è tra coloro che invece avevano scambiato il tempo di preghiera in un passatempo per non annoiarsi. Dio si rivela a noi tutti i giorni attraverso il figlio e con la Vergine Madre Maria che con la sua materna bontà ci indica come fare per superare gli ostacoli del male. I Sacrifici servono poco se non fatti col cuore; ora ci vogliono vere testimonianze che garantiscono la continuità della fede. Fate questo e vivrete.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli, troppe sono le offese fatte a mio figlio e a me. Quanti di voi credono di essere nel giusto e poi, mentre con una mano usate il rosario con l'altra rubate! Cosa sarà la vostra vita quando arriverete alla fine e non potrete più pregare per salvarvi? Figli miei il mondo finirà ma non il regno di mio figlio! Lì ogni peccatore pentito continuerà a vivere nella misura in cui ha donato la propria vita. Gli eletti del mio Dio sono quelli che non hanno avuto paura di mettersi contro il potere ed i potenti della terra. Salvate le vostre famiglie con richieste personali a Dio, e subito mio figlio ed il mio cuore trionferemo su di loro. Pregate così: “Gesù, o mio Signore, con Tua Madre, nostra Regina, Salvate le nostre famiglie dal pericolo dell'ateismo! Estremismo che divide dall'amore del nostro amato Dio creatore del Suo cielo e della Sua terra Amen”.

Buona domenica a voi tutti di Dio. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il sono tutto per Dio”. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
18/01/2020 07:02  

Chi è contro di me?

Chi è contro di me?

Pensiero del mattino 18 gennaio 2020.

Chi è contro di me?

Sentiamo spesso che in molte nazioni il cristianesimo è perseguitato, chiese e statue distrutte, cristiani uccisi, fatti saltare in aria o decapitati nelle piazze oppure ridotti alla fame. Chi sono questi stati che combattono il nostro cristianesimo, la nostra Santa Croce, se non gli stati di satana, stati che odiano l'ordine, le regole, la pace?! Povera gente che vive lì, nella guerra, nella paura, nel pianto e nel nascondimento.
Le “religioni” carnefici perseguitando i Cristiani dimostrano di sapere che l’unica vera religione è quella di Gesù Cristo, altrimenti perché fra tante religioni vogliono distruggere solo la cristiana? Noi accogliamo ... loro uccidono... chi sono questi che accogliamo?
Un abbraccio, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, il “difensore del Vangelo”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
17/01/2020 07:34  

Influencer

Influencer

Pensiero del mattino 17 gennaio 2020.
Sant’Antonio Abate.

“influencer”.

Troppo spesso ci lasciamo influenzare dalla massa e dimentichiamo che anche noi sappiamo scegliere usando il nostro gusto. Tutti veniamo influenzati da qualcosa che potrebbe anche non piacerci ...però se la massa fa così anche noi lo facciamo!!! Amici, viene meno il gusto personale. Magliette, pantaloni, scarpe, profumi firmati, ma cosa hanno di diverso da altri materiali ben fatti ma che non sono firmati? Ci sono tante cose belle che non portano nessuna firma se non quella di piccole aziende che lavorano per campare ...e non sono belle ugualmente? Come siamo strani ... magari ci lasciassimo influenzare dalla costanza della preghiera, dal fare del bene, dal parlare di meno, di cercare meno divertimenti effimeri, così forse vivremo meglio. Porgiamo il nostro cuore a Dio e facciamoci scrivere dentro il suo nome eterno, allora sì che valiamo tanto davanti a Lui e agli uomini!
Buona giornata di spesa. Vostro diacono don emilio cioffi, “il tappetino”, Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
16/01/2020 06:51  

Sempre peggio.

Sempre peggio.

Pensiero del mattino 16 gennaio 2020.

Sempre peggio

Cerchiamo le cose che ci fanno stare bene, iniziando dalle amicizie, perché alcune potrebbero essere causa dei nostri disagi. Una amicizia buona riduce i guai. Si è proprio così, fare attenzione alle amicizie; bisogna stare attenti e usare prudenza per non essere mischiati in nefandezze che amicizie sbagliate portano in ogni luogo dove si trovano. Attenzione amici, non frequentiamo persone negative che aspirano a portare disgrazie e divisioni, queste amicizie non si fanno scrupolo e una volta che sono entrate nelle nostre vite difficilmente si riesce a scollarle di dosso. Non è più tempo di buonismo e di dire:"tanto che fa", sono tempi di prudenza, di attenzione, di non fidarsi facilmente e di difesa spirituale, perché satana per distruggere le nostre famiglie usa tutti i mezzi!
Sia lo sguardo di Maria a proteggere il nostro cammino.
Buona giornata a voi tutti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l'autovelox”, Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
15/01/2020 07:19  

Torniamo vivi

Torniamo vivi

Pensiero del mattino 15 gennaio 2020.

Torniamo vivi.

Cosa aspettiamo a ritornare agli insegnamenti dei nostri genitori? Alle nostre vive tradizioni? Alle belle funzioni che il nostro anziano parroco ci ha lasciato? Il modernismo ha fatto dimenticare tutto questo lasciandoci amarezza e disprezzo verso le cose sacre, di Dio. Poi, quando i bei ricordi si affacciano di nuovo in noi, ci accorgiamo che molti uomini, anche di chiesa, hanno devastato “la vigna del Signore” cercando di cancellare la nostra storia, le nostre tradizioni. Quale cristianesimo stiamo vivendo se non quello di Sodoma e Gomorra? Chi ha nel cuore Gesù continua nel silenzio il suo lento cammino, soffrendo e offrendo, sperando che si torni a lodare Dio come ci è stato insegnato fin dalla nostra tenera età, quando le nostre parrocchie erano luoghi dove si apprendeva la Parola di Dio e non cantine dove brindare tra una canzone e un balletto...
Ma, come promesso: “Il cuore Immacolato di Maria trionferà!”
Buona giornata di riflessione. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il tradizionalista vivo”, di Dio. Amen.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |