LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
13/01/2020 07:43  

Rispetto.

Rispetto.

Pensiero del Mattino 13 gennaio 2020
Ore 8 diretta YouTube canale la luce che cercavi TV Santo Rosario del rispetto in famiglia potete partecipare chiamando al numero 389 88 93 324

Rispetto..

Se abbiamo capito di aver avuto un comportamento sgradevole cerchiamo sempre di ripararlo. Dobbiamo investire bene il nostro tempo perché è un tempo limitato; sentiamoci più impegnati nel compiere del bene, soprattutto impegniamoci a non essere nemici di Dio! Come possiamo notare molti così detti “Cristiani” non si battezzano più, non si sposano più in Chiesa; la prima comunione e la cresima sono diventate qualcosa di vecchio ...per non parlare dei funerali che per molti diventano solo ostacoli alla loro libertà! Amici cerchiamo di essere capaci di vivere come Cristo comanda, lasciamo perdere di dare ragione a quelli che hanno deciso di lottare Dio! Riscopriamo il valore della famiglia, perché avere una famiglia è come avere un esercito alle spalle per combattere il male!
Buona giornata a tutti, Dio vi benedica, diacono don Emilio Cioffi, “l'autotrasportatore”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
12/01/2020 09:12  

Battesimo di Gesù

Battesimo di Gesù

Meditazione spirituale di domenica 12 gennaio 2020.
Battesimo di Gesù.

Piccolo pensiero di P.Pio.

Cercate di compiere in voi tutti l'incarnazione del Verbo per non cadere nella disgrazia della dannazione eterna. Il vivere di Cristo è nel compiere le sue opere e presentarlo a tutti con testimonianza vera, viva. Tutto è perdonato se crediamo in Lui, tutto passa e viene dimenticato se in lui perseveriamo attraverso i sacramenti che molti di voi rinnegano ...come non farsi più battezzare, Lì nulla più può essere di Cristo, solo satana ne è padrone. Per questo oggi rinnoviamo nell'umiltà il nostro battesimo.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli della terra state attenti che il mondo non scoppi, cosa che è possibile arginare con la preghiera. Sarà molto dura togliere il cattivo odore del peccato perché pochi si servono del sacramento del perdono ed è per questo che gira tanta cattiveria. Non si ha più il senso di chiedere perdono a Dio col sacramento della confessione. Ritornate ai piedi del sacerdote per invocare il perdono ed essere sciolti dal vincolo del peccato, facendo ciò il mondo potrà tornare a profumare d'amore.

Buona domenica a tutti noi peccatori pentiti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il sottomesso sempre a Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/01/2020 10:10  

Tutto può accadere.

Tutto può accadere.

Pensiero del mattino 10 gennaio 2020.

Tutto può accadere.

Siamone certi che niente è duraturo se non la vita eterna! Che senso ha la nostra vita se poi non ha un obiettivo? Ogni giorno è speciale, anche quando ci sono giorni che non avremmo mai voluto affrontare. Viviamo nel Signore giorno dopo giorno! È un cammino che parte dalla nostra nascita con carezze e coccole, ma anche tristezze e dolori... equivalenti asseconda dell’età. La nostra libertà va educata, non è possibile essere “liberi” per far soffrire! questo è essere incarcerati da un libertinaggio che non costruisce ma demolisce la nostra vera libertà. Nessuno può dirsi libero se non si ha Dio nel cuore; solo se si ha Lui dentro si può scoprire quanto è bella la vita che ci ha donato. Buona giornata di vita! Vi benedico, diacono don emilio Cioffi, “l’aquilotto sereno”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/01/2020 09:57  

Apriamo il nostro cuore.

Apriamo il nostro cuore.

Pensiero del mattino 6 gennaio 2020.

Apriamo il cuore.

Non esitiamo ad aprire il nosto cuore al bene. Ogni giorno il bene cerca di possedere il nostro cuore. A volte ci chiediamo nei momenti difficili dov'e' Dio, dove si manifesta il suo amore. Allora ecco che le occasioni per sentirlo sono proprio nel bene che facciamo. Ecco perché è necessario fare del bene, aprire il cuore, essere disponibile sempre, perché quando poi le tentazioni ci prendono ed il male reclama, il bene fatto diventa scudo e ci difende per non farci peccare più. Per questo difendiamo la nostra vita, difendiamo i nostri cari, la nostra famiglia, facendo del bene! Credetemi, la nostra vita si ricarica solo facendo del bene. Oggi la chiesa ci invita ad adorare Gesù bambino come lo fecero i Magi, gli stessi si rallegrarono della luce della cometa ed ascoltarono il consiglio dell'Angelo di non ripassare da Erode ma di cambiare strada. Si amici, facciamolo anche noi: cambiamo strada se stiamo percorrendo strade difficili peccaminose; doniamo anche noi il nostro oro, il nostro incenso, la nostra mirra, se vogliamo accettare la presenza della nostra croce che sempre vincerà sul maligno.
Buona epifania a tutti e ringrazio dei vostri sinceri auguri per il mio compleanno. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il befano”, di Dio Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/01/2020 08:59  

Consiglio di Padre Pio.

Consiglio di Padre Pio.

Meditazione spirituale 5 gennaio 2020 -
II domenica di natale.

Consiglio di Padre Pio.

Ascoltate attentamente la parola di Dio. Che il vostro cuore non venga bistrattato dalle bellezze terrene che non hanno nulla a che vedere con la bellezza eterna di Dio. Siate tutti sottomessi al nostro unico Dio. Chi non vede non sente neanche e non parlerà mai di Dio. Nella mangiatoia vi è adagiato Gesù il figlio di Dio, Maria e Giuseppe non distolgono mai gli occhi da Lui perché sanno che in quel bambinello c’è tutta l'umanità di Dio fatto uomo. Rischiarate la vostra mente guardandolo e sicuramente ne capirete di più su chi è Lui e il motivo della sua venuta in mezzo a noi.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli, il mondo è in rovina, chi prega non avrà timore del suo futuro. Troppe sono le guerre che non smettono di seminare odio e lacrime. Io come madre della pace posso solo pregare come voi figli, affinché non venga il peggio, nessuno conosce il peggio di quello che potrà accadere se l'uomo non abbandona le armi, il potere e la sopraffazione, tutti elementi che in ognuno sono presenti. Il vero esempio di pace è nel presepe, guardate lì, se ci riuscite a capire perché è nato in una grotta tutto sarà più chiaro per la vostra conversione, la conversione che farà cadere in ginocchio l'odio distruggendo tutte le violenze del mondo.

Buona domenica a tutti amici vicini e lontani, Dio guarda dal cielo, noi guardiamo dalla terra. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il binocolo bionico”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/01/2020 07:51  

Sicuro che è tuo?

Sicuro che è tuo?

Pensiero del mattino 4 gennaio 2020.

Sei sicuro che è tuo?

Trasforma l'odio in amore e sarai salvo. Tutto è rovina quando la maldicenza pesa dentro di noi, questi sono sentimenti che non piacciono a Dio. La vera storia della nostra vita è legata alle nostre abitudini, come ci si comporta quello siamo. Nessuno deve credere che chissà quali grandi opere è riuscito a compiere, se non fosse che ne ha avuto il permesso direttamente da Dio. Tutto crolla se ciò che facciamo o abbiamo fatto, è stato frutto della nostra ambizione, per questo se non vuoi essere zero fai le cose col permesso di Dio. Tutto rimane solo una grande illusione se non siamo stati autorizzati da Dio, se non c’è il beneplacito di Dio. Ora, se tutto quello che abbiamo non da frutto, è bene chiedere a Dio di benedirlo e lasciare che tutto diventi suo, gestito da noi. Questo, amici, vuol dire essere dipendenti, protetti dalla Grazia. Preghiamo così: "O Signore, tutto ciò che ho è tuo, tutto ciò che penso e che desidero è tuo, fa che io possa gestirlo bene in modo che porti frutti abbondanti per me, la mia famiglia e il mio prossimo. Amen."
Buona giornata a tutti voi, amici simpatici. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il portalettere”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/01/2020 09:31  

Amarsi un po’ .

Amarsi un po’ .

Pensiero del mattino 3 di gennaio 2020.

Amarsi un po!!!

Il vero amore è quello che non si lascia trascinare nelle cose negative ma le blocca sul nascere. Chi si lascia coinvolgere da cose negative “per amore”, sbaglia, perché non si può raggiungere il bene attraverso il male! Il compromesso con il male non è possibile. Poi si vogliono trovare giustificazioni... ma sono forme di attaccamento, è la paura di perdere ciò che appartiene, la morbosità per le persone, per le cose, per i soldi: questo non è amore! Prima di essere attaccati ai beni materiali attacchiamoci al bene spirituale: insieme sia la materia che lo spirito possono fare grandi cose, chi non ama non potrà capire Dio!
Buona giornata a tutti, riflettiamo, riflettiamo, riflettiamo. Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “il cartellone pubblicitario”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/01/2020 07:50  

Iniziamo bene

Iniziamo bene

Pensiero del mattino 2 gennaio 2020.

Iniziamo bene.

Immaginiamo di essere tutti contadini con un terreno lungo come il calendario e che solo da lì possiamo attingere la nostra economia, la nostra speranza, il nostro futuro ...cosa faremmo? Sicuramente inizieremmo a lavorarci sopra rendendo il nostro terreno morbido e friabile per iniziare poi a seminarci sopra, zappandolo e concimandolo per far sì che tutto ciò che nasce sia buono e abbondante. Così dev'essere anche dentro di noi: lavorare per seminare nel terreno del nostro cuore solo le cose che non ci portano ad essere cattivi ed egoisti; per tutto l'anno, seminiamo e coltiviamo chicchi d'amore che contagiano anche altri cuori. L'anno 2020 è lungo ma il tempo della nostra vita nessuno lo sa, solo Dio decide. Si amici, non aspettiamo per essere onesti, semplici ed umili, facciamolo presto, facciamolo prima, miglioriamo la nostra vita in Dio e con Dio, solo facendo ciò non ci stancheremo di zappare la nostra dura terra interiore.
Buona giornata a voi tutti che capite cosa dico. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il contadino instancabile”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/01/2020 10:28  

Tocca a te.

Tocca a te.

Pensiero del mattino 1 gennaio 2020.

Tocca a te...

Se desideri migliorare la tua vita, il tuo modo di fare, tocca solo a te farlo. Il desiderio di migliorarsi è tutto personale; tutto parte dal tuo cuore nessuno può obbligarti a cambiare se non lo desideri, si gli altri possono consigliarti ma chi decide sei tu. Tu hai il potere su te stesso, puoi migliorare come potresti “inguaiare” tutto, dipenderà dalle tue decisioni. Allora se del bene vuoi farti inizia a dare gli auguri a tutti: belli, brutti e cattivi; inizia a dire che fare del bene è meraviglioso, litigare non vale la pena! Viviamo in pace con tutti, specialmente con quelli che non amano. Cosi sarà un 2020 diverso dagli altri anni perché il tuo cuore ha iniziato ad amare seriamente.
Auguri a tutti, amici vicini e lontani, io quest'anno vi auguro l'amore di Dio, di cercarlo sempre, di non stancarsi difronte agli ostacoli. Ricordiamo che l'anno nuovo è pieno di doni per tutti, basta basta non portare dietro l'anno appena passato! pensiamo ad oggi, domani e dopo domani altro non fare se non pregare e avere fede e Dio ti abbondanterà di grazie. E ricordiamoci che allontanarsi da Dio significa andare a finire nelle mani del male.
Buon anno amici speciali, auguri da un semplice uomo di Dio che vi benedice con tutto il cuore, diacono don emilio cioffi, il 2020 di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
30/12/2019 07:34  

Gelosie che non servono

Gelosie che non servono

Pensiero del mattino 30 dicembre 2019.

Gelosie che non servono.

Chi di noi può considerarsi seguace di Gesù se non chi mette in pratica ciò che è venuto a dirci? Le nostre opportunità sono tante per convertirci, in modo particolare per quelli che si professano praticanti, ma lo fanno solo per frequentare un luogo di incontro di tanta gente e sono anche difficili da trattare per via del loro brutto carattere. Amici, l'anno sta per finire, evitiamo di imbrattare l'anno nuovo con i nostri capricci e prese di posizione senza senso. Amiamo sempre più di essere amati, perdoniamo più di essere perdonati, ed in fine, accontentiamoci di ciò che abbiamo! Strafare, spendere senza regole, non ci farà migliori degli altri che hanno di meno; la sobrietà appartiene a Dio! Poi, d'altronde, ognuno fa come meglio crede ...sono solo consigli spirituali che possono servire a tranquillizzare gli animi di chi distrattamente non si è accorto di quel bambino che è nato nella grotta di Betlemme perchépensa solo a come spendere e perdere tempo!
Buona giornata a tutti, amici prudenti! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, il “Grazie Dio mio, mio tutto!” Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/12/2019 09:36  

La sacra famiglia di Nazareth

La sacra famiglia di Nazareth

Meditazione spirituale 29 dicembre 2019 -
Sacra famiglia di Nazareth .

Pensiero di Padre Pio.

Destinate il tempo alle vostre famiglie. Non siate avari nella parola e nell'esempio. Ogni membro della famiglia si sacrifichi per ognuno di essa. Da noi dipende la stabilità della stessa famiglia. Una famiglia timorata di Dio supera qualsiasi attacco del maligno. Dio si rivela nella famiglia attraverso la Grazia di cui la stessa famiglia deve nutrirsi, prima del pane viene la Grazia di Dio che abbondantemente diffonde su di essa. Chi non ama Dio non può amare la propria famiglia, e la malattia spirituale entra in essa; difficile poi sradicarla. È bene che ogni membro preghi per essa: “Dio, padre di bontà, assicura sulla mia famiglia la tua Santa protezione. Amen”.

Piccolo pensiero Mariano.

Tornate da me figli perdenti.
Tornate da me voi che camminate nelle tenebre. Io sono la vostra Regina, la madre di tutti voi, figli ingrati, figli perversi, figli violenti, figli senza fissa dimora. Io sono colei che mio figlio Gesù ha messo a capo dell'umanità per aiutarvi ad uscire dalle tenebre alla luce; statene certi, il bambinello Gesù vuole rompere questo buio tenebroso, per questo è nato: per essere amato dai peccatori e dai giusti. Un po’ di umiltà vera portate come dono e lui subito vi segnerà con il suo candore. Amate il cielo ed odiate il peccato, figli miei amatissimi.

Buona domenica in famiglia. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il servo schiavo pezzente”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/12/2019 09:10  

W la gioia vera.

W la gioia vera.

Pensiero del mattino 28 dicembre 2019

W la gioia vera...

Cerchiamo di vivere il più possibile nella sopportazione... a volte intorno a noi ci sono persone che fanno perdere la pazienza e la voglia di averci un rapporto anche minimo; persone disturbate dal loro stesso modo di essere, non si accontentano quasi mai; sono sempre pronte a trovare scuse per disturbare. Amici, la vita è troppo bella per viverla in quella maniera, non si può stare sempre pronti per condannare, giudicare o fare i capricci; la vita è bellissima perché Dio l'ha creata per far sì che noi tutti potessimo vivere in pace! Stiamo vivendo questo periodo di gioia perché Dio ci ha donato la gioia vera: Gesù Bambino nella grotta! poi se non ci sta bene vivere nella gioia possiamo continuare a vivere nel buio, Ma Gesù è luce!
Buona giornata a tutti. Cerchiamo di superare questi muri negativi, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il gioioso eterno”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
27/12/2019 08:00  

Guarda oltre.

Guarda oltre.

Pensiero del mattino 27 dicembre 2019.

Guarda oltre.

Tiriamo avanti il nostro peso, non lasciamo indietro chi ha bisogno della nostra forza, cerchiamo di usare la pazienza per superare le incomprensioni; tutto ci porta al bene se bene facciamo. È un'utile aspettare che altri vengano a risolvere i nostri problemi dobbiamo imparare a non avere paura di affrontare da soli le nostre complessità della giornata, dobbiamo fidarci della nostra forza, del nostro intuito poi, se il Signore vorrà, sicuramente ci farà incontrare chi potrà alleggerirci del peso che portiamo. Amici credetemi è molto bello avere fede e sapere che Dio interverrà in qualche modo che non conosciamo. La festa migliore che si potrebbe fare è quella di vivere tranquilli con quello che abbiamo e non vergognarsi se non possiamo andare oltre le nostre forze. Tutto è bello ciò che si finisce bene, che vogliamo di più? Buona giornata di nuove idee, vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il pensatore di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
26/12/2019 07:49  

Non si parla.

Non si parla.

Pensiero del mattino 26 dicembre 2019.
Santo Stefano diacono proto martire.

Non si parla.

Se ci sembra difficile fare silenzio forse è solo perché parliamo troppo. Il silenzio è la medicina dei saggi, usato quando il limite dell'ignoranza supera i discorsi senza senso. Proviamo a restare silenziosi, ci accorgeremo che resta difficile farlo e si cerca sempre di riempire i silenzi con altri rumori accendendo TV o Musica perché non si è più abituati. Eppure come sappiamo, Dio ci parla solo nel silenzio, il rumore lo ostacola rendendoci sordi alla sua voce. Ci deve essere d’esempio il presepe dove tutti i protagonisti sono nel silenzio, in contemplazione, concentrati verso la capanna dove è la fonte del silenzio. Amici ritorniamo a gustare il silenzio nei nostri luoghi per poter gustare i “suoni del cielo” che non fanno rumore, ma trasmettono amore: provare per credere.
Buona giornata e auguri a tutti quelli che portano il nome di Stefano e Stefania ed auguri a tutti i diaconi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il silenzioso uomo che cerca Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
25/12/2019 08:03  

A voi tutti Auguri....

A voi tutti Auguri....

Pensiero del mattino 25 dicembre 2019.

Natale di nostro Signore Gesù Cristo.

A voi tutti.... Auguri

Gesù è nato, è venuto per tutti, non ha paura di amare sa bene che come vuole lui essere amato per noi tutti è cosa un po’ incompresa, perché il suo amore è libero, senza pregiudizi. Poi ci sono i nostri auguri umani che svolazzano come le bollicine dello spumante frizzantino che ha lasciato in ognuno l'armonia della festa. Ecco allora che dico a te che mi hai sostenuto, amato, letto e appoggiato: auguri veri, sensibili e belli, meravigliosi in assoluto, per renderti felice come meglio credi. Ma anche: scusatemi se sono stato troppo insistente e ripetitivo ma era solo quello che sentivo in me e volevo condividerlo; Natale è anche questo, saper riconoscere i propri limiti. Ma ora vi lascio alle vostre cose con l’attuale parola dettata dal cuore: Auguri sinceri, auguri d'amore con tante benedizioni! Il bambino Gesù possa aiutarci ad essere migliori in tutto ciò che la vita futura comporta: facendo meglio impegnandoci a superare gli ostacoli futuri potremo incontrarci fra cento anni nel posto promesso, ancora per abbracciarci e dirci “quanto ti amo”!.
Auguri lunghissimi amici! non scordate di dire un Ave Maria per me.
Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il voglio bene a voi perché amo Dio”. Amen.


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |