LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
13/05/2020 07:37  

O con me o contro di me.

O con me o contro di me.

Diretta streaming canale YouTube la luce che cercavi ore 9:00 mese di Maggio con Maria. 3898893324.

Pensiero del mattino 13 Maggio 2020. Ricorrenza dell'apparizione di Fatima.

...O con me o contro di me!

Cosa si prova nel vedere che
mentre molti di noi soffrono altri godono nonostante l'altrui soffrire... nell'ascoltare i notiziari ci si rende conto che
mentre molti di noi piangono altri si divertono e cantano come nulla gli appartenesse ridendo nonostante la terribile sofferenza. Le provocazioni sono tante, rischiando di perdere la pazienza, col desiderio di prendere un megafono e gridarci dentro per far sentire il grande dolore che c'é in giro e non è giusto che si manchi di rispetto a chi è al disastro totale. Non dire che sei cristiano e poi alcune scelte non sono in linea con l’essere cristiani, attenzione, potresti scatenare “l'inferno” e rompere amicizie anche di lunga data! Amici, credo di capire che viviamo in una gabbia di matti, in un mondo di ciechi e sordi dove tutti si sentono autorizzati a decidere se sia giusto o no uscire, lavorare o non lavorare ...tutto di tutti; mi domando: chi tira i fili di tutte queste decisioni? Purtroppo c’è tanta interferenza demoniaca che decide per le nostra vite.
...Gesù pensaci tu per noi!

Buona giornata di arricchimento spirituale. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “sostantivo di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
12/05/2020 06:41  

Sei un giudice?

Sei un giudice?

Diretta streaming canale YouTube la luce che cercavi ore 9:00 mese di Maggio con Maria. 3898893324.

Pensiero del mattino 12 Maggio 2020.


Sei un giudice?

Non condanniamo per non essere condannati. Gesù è stato molto chiaro di come ci dobbiamo comportare per vivere da veri cristiani. Non crediamo che è possibile salvarsi recitando molti rosari e sante messe quotidiane! Certo che farle è cosa buona, ma se poi tutta la nostra vita, al di fuori della preghiera, non è in linea ed è ambigua, ditemi voi se si è bene accetti dallo Spirito Santo! Insomma, berremmo noi dell'acqua dataci in un bicchiere sporco?
Buona giornata di profonda riflessione. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “io respiro solo in Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
11/05/2020 07:30  

Chiave d’accesso

Pensiero del mattino 11 Maggio 2020.

Chiave d'accesso!!!

Più che riaprire le chiese, direi: " riapriamo i nostri cuori."
Tutti aspettiamo la riapertura delle nostre chiese e non vediamo l'ora di partecipare ai riti eucaristici; Tutti diciamo che ci è mancato l'incontro con Gesù eucaristico e il nostro posto in chiesa ...Ma quale sarà il nostro atteggiamento nel riprendere la vita cristiana del nostro cammino di fede? Sicuramente con propositi buoni ma basterà al Signore che ci chiama a vita nuova? Amici, io direi che basta di fare i potestà del “qui comando io” ma c’è bisogno di camminare insieme per una nuova opportunità. Se si deve ricominciare per riproporre “il vecchio” meglio non aprirle e aspettare che il nostro cuore metta da parte il passato con i suoi errori e accetti il Vangelo così come vuole Gesù, che è l'unico maestro di Verità. Noi tutti, qualunque ruolo abbiamo, bisogna che ci rigeneriamo per passare sull'altra sponda dove Gesù ci attende fiducioso di vederci spogliati delle esperienze fatte prima del coronavirus. Ecco che allora il ricominciare sarà una gioia, altrimenti andiamo a sporcare di nuovo le nostre chiese di quella falsità che deve essere rigettata. Tutto dev'essere nuovo, incominciando dal nostro cuore. Anche i gruppi di preghiera si devono rigenerare se si vuole che la preghiera profumi di verità.
Buona giornata di forza. Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “il salvagente” di Dio. Amen.

Prega in diretta con me... 3898893324
Canale YouTube la luce che cercavi
Per seguire la diretta streaming alle ore 9: 00 del Santo Rosario del mese di Maggio.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/05/2020 09:36  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

Meditazione spirituale 10 maggio 2020
V domenica di Pasqua.
Auguri mamma ovunque tu sei.

Pensiero di P.Pio.

Se cercate di fare il bene fatelo senza cercarlo. L'uomo per compiere il bene non lo deve chiedere a nessuno lo fa nella piena libertà come anche fare del male lo fa nella sua totale libertà. Il digiuno economico porta a rivalutare tutto quello che ancora si ha e sopratutto quanti sprechi inutili fatti. Ritornate alla Amabile Vergine Madre Maria e riscopritela come unica strada che conduce al figlio; è cosa buona ed efficace per ricominciare a vivere. Come purtroppo con il troppo allontanamento da lei avete permesso che si aprissero le porte del grande male, ora è necessario richiuderle, usando tutti i mezzi che solo l'amore può dare, altrimenti ne arriverà tanto che non si ha neanche il tempo di pensare come fare per fuggire. L'unica strada è far entrare nel cuore lo Spirito Santo.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli il troppo odio fatto, fa si che oggi state vivendo la paura del proprio prossimo. Satana ha fatto sì, lavorando nel tempo, che tutto ciò accadesse per distruggere l'amore per il prossimo più prossimo. Mio figlio ha costruito l'amore con la crocifissione dando la sua vita. Satana, col suo odio verso di voi miei figli, costruisce le guerre invisibili affinché non avvengano abbracci ed affetto puro per distruggere il creato. Lui non ha paura di essere infettato toccando i vostri cuori, anzi, più trova cuori induriti più lui li infetta e vi ci si annida.
La preghiera vera salva molte vite, ma pochi sono quelli che la fanno col cuore, ed a volte questi figli fedeli ne sopportano di umiliazioni! Oggi è domenica, date lode a Dio.

Buona giornata! di domenica la preghiera non facciamola mancare.
Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il grande concerto d'amore a Dio”. Amen.

Ore 9 diretta YouTube streaming -mese di Maggio -chiama anche tu 3898893324. Un tuo aiutino non fa male a nessuno.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/05/2020 10:56  

è bello.

è bello.

Pensiero del mattino 9 maggio 2020.
S. Nicola di Bari.

È bello...

Proviamo ad usare parole delicate per esprimere affetto e gratitudine. Non vergogniamoci di usare le tante parole affettuose per esprimere i nostri sentimenti. A volte è necessario usare parole tenere per incoraggiare chi coraggio ha perso. Non esitiamo a dire parole virtuose che possono dare sicurezza e speranza nei momenti di bisogno. A tutti va data una carezza fisica o spirituale. A tutti va distribuita la parola che libera e sana. Fin dal mattino è necessario dare la parola del benvenuto del nuovo giorno per essere benedetti da Dio. Per chi non lo sapesse, ogni bellissima parola che diamo è un’ assicurarsi una benedizione da Dio. Perciò, amici desiderosi di ricevere dalla SS. Trinità abbondanti benedizioni, vi dico a tutti che siete speciali e non perdetevi dietro al male, tutti possiamo farcela se usiamo parole sante.
Buona giornata di dolci parole, e se la dite anche a me, non mi dispiacerebbe. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il diamo affetto”, di Dio. Amen.

Ore 9:00 diretta streaming canale YouTube “la luce che cercavi” per il Santo rosario del mese di Maggio.
3898893324.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/05/2020 07:50  

Seguiamo la luce.

Seguiamo la luce.

Pensiero del mattino 8 maggio 2020.

Seguiamo la luce.

Immaginiamo di trovarci di notte in una strada buia, priva di luce, ed all'improvviso i fari della nostra macchina si spengono per un’avaria del motore. Cosa si fa? Bisogna andare avanti, la paura prende il sopravvento, ci assale il panico, tutto diventa ancora più buio di quello che è. La prima idea che ci viene è quella di chiedere aiuto a Dio, per chi crede, e alla buona sorte, per chi non crede. All'improvviso una luce, da lontano, spunta come un raggio di speranza, qualcuno arriva, possiamo chiedere soccorso ...la macchina con uno sconosciuto si ferma, chiede di seguirlo e nonostante tutto che non si conosca la persona che transita ci dobbiamo fidare e seguirlo ed è la sua macchina che illumina la strada e fa luce anche per noi. Si ringrazia Dio, ma ci andremo a fidare dell'uomo o delle sue luci? Fissiamo lo sguardo intensamente nella direzione della luce, andiamo avanti, dimendicandoci che stiamo seguendo uno sconosciuto ...così devono essere le nostre scelte: non si guarda all'uomo ma a cosa ci propone e se è luce vera, quella dobbiamo seguire! ...La luce che cercavi.
Buona giornata di luce. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “la bolletta della luce”, di Dio. Amen.

Vi ricordo che alle ore 9 ci sarà il santo rosario per invocare la guarigione del corpo e dello Spirito sul canale YouTube “la luce che cercavi” chiamare in diretta 3898893324


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/05/2020 07:27  

Esiste L inferno?

Esiste L inferno?

Pensiero del mattino 6 maggio 2020

Esiste l'inferno...

Com’è possibile che persone che commettono ingiustizie continuano a credersi “grandi della Terra”? Perché quelle persone che hanno il potere nelle mani non si accorgono di quanto male compiono nelle famiglie più deboli!
Questi potenti dovrebbero avere, come noi semplici mortali, un cuore, un'anima e forse una coscienza ...Purtroppo non temono il giudizio di Dio, non hanno paura dell'inferno perché non ci credono ...e se non ci credono possono fare tutto ciò che vogliono! Pensano all’arricchimento e fanno le loro programmazioni solo in funzione di sé stessi, guardando ai poveri come intralcio per i loro egoismi. Conclusione: " la morte è uguale per tutti, ricchi e poveri credenti e non credenti, potenti e non potenti. Tutti saremo lì davanti alle tre porte. inferno, Purgatorio e Paradiso. La scelta, parte da dove viviamo e da ciò che facciamo."
Preghiamo affinché chi non crede all'inferno torni ad essere umano...
Buona giornata a tutti voi che cercate di superare gli ostacoli con la preghiera. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, il “cercafase”, di Dio. Amen.

Vi ricordo che alle ore 9 c'è la diretta streaming del santo rosario per il sesto giorno del mese di maggio -Se non hai mai chiamato per pregare con me prova a farlo 3898893324


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/05/2020 07:30  

Non turbiamo chi ci crede.

Non turbiamo chi ci crede.

Pensiero del mattino - 5 maggio 2020.

Non turbiamo chi ci crede...

Se veniamo presi dall’entusiasmo non arrendiamoci poi al primo ostacolo, che altri vogliono farci notare...
L'entusiasmo rigenera la voglia di fare, di ricominciare, e questo è un segno buono specialmente per chi ha perso ogni cosa. Tutti abbiamo delle dosi di entusiasmo, è una riserva senza fondo perché è illimitato, l’unico limite è quello che mettiamo noi. L'entusiasmo porta la gioia, unisce le persone, sopporta ogni cosa, l'entusiasmo fa parte della “famiglia” dei carismi; se ci manca l'entusiasmo è necessario “invocarlo”, chiederlo fino a quando non arrivi. Amici, non stanchiamo gli entusiasmi ma incoraggiamoli, affinché ognuno si possa realizzare. Smorzare un entusiasmo significa anche far perdere la fiducia in sé stessi e in Dio. Progettiamo di più e apriamoci agli entusiasmi!
Buona giornata di estro. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l'inventore di cose nuove”, di Dio. Amen.

Vi ricordo che alle ore 9 c'è la diretta streaming: mese di maggio - quinto giorno - Se vuoi partecipare Telefona al numero 389 88 93 324


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/05/2020 06:34  

Tutti liberi.

Tutti liberi.

Pensiero del mattino 4 maggio 2020

Tutti liberi...

Seguiamo le indicazioni ricevute per evitare di cadere in trappole che possono lasciare segni per tutta la vita. È bene, amici, migliorare la nostra qualità di vita e questo possiamo farlo avendo una condotta tranquilla ...anche se la nostra tranquillità al momento è compromessa dalla difficile situazione che tutti stiamo vivendo. Solo ora ci rendiamo conto di quanto è bella la libertà che Dio ci ha donato e che oggi è ostacolata dalle restrizioni per combattere la pandemia. Ecco perché è importante seguire le indicazioni che ci vengono date, per arrivare prima a riacquistare la nostra Santa libertà. Quante volte non abbiamo ringraziato Dio, non abbiamo ringraziato la nostra famiglia, i nostri amici, parenti, perché ognuno credeva di essere migliore dell'altro; ora ci accorgiamo che ognuno è niente e che tutti siamo importanti! Però si può sempre riparare, in modo spirituale, chiedendo a Dio di liberarci dalle cattive abitudini per quando sarà possibile tornare nella piena libertà, per non sbagliare più!
Buona giornata amici, e buon inizio settimana. Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il parrucchiere”, di Dio. Amen

Ricordo alle ore 9 diretta streaming per il Santo Rosario quarto giorno del mese di maggio -Se vuoi partecipare in diretta Chiama il numero 389 88 93 324


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/05/2020 07:49  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

Meditazione spirituale della quarta domenica di Pasqua.
3 maggio 2020.

Pensiero di P.Pio

Restate fuori dai discorsi che possono far sanguinare il cuore. Per tutti noi dev'essere una sola voce, la stessa che nostro Signore ha dato sulla croce. Mai si perdona, mai si può amare. Dio ha manifestato il suo amore nel perdonare chi ha sentenziato la rovina della pace. Uomo di pace, uomo di Dio, se uno ha questi elementi è totalmente figlio di Dio.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli la dolcezza di una vera madre sta nel saper ascoltare i propri figli, guidarli ed indirizzarli al bene. Non sempre tutto ciò è facile farlo ed è proprio lì che una madre soffre ed offre per l'educazione della propria famiglia. Amare i figli non significa far finta di non vedere e sentire i loro sbagli, ma anche saperli richiamare nella giusta direzione. Anche io, come madre del Dio altissimo, ho parlato a voi figli di rivedere la vostra vita per evitare che satana prendesse il sopravvento e vi portasse al disordine morale e spirituale. Pochi di voi figli hanno ascoltato; c’è chi ha preferito seminare odio guerre e rancore, e tutto questo male va riparato attraverso di voi, figli ubbidienti, offrendovi come vittime di espiazione, senza troppo esagerare, ma far sentire quanto è grande il vostro amore, senza nulla pretendere. Fate tutto ciò e nel luogo dove vivrete rifiorirà la giustizia.

Buona domenica del buon pastore. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il pastorello”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/05/2020 07:12  

Chi vive la croce vive il vero dolore.

Chi vive la croce vive il vero dolore.

Pensiero del mattino 2 maggio 2020 - ore 11:00 quarto giorno della santa novena a San. Michele Arcangelo.
Seguite in diretta streaming sul canale YouTube: roccaravindola parrocchia Maria Ausiliatrice.
Vi prego di iscrivervi su questo canale grazie.

Chi vive la croce prova il vero dolore.

Vedere il crocifisso e non immedesimarsi in lui non possiamo comprendere il giusto significato delle sue parole: "Chi mi vuole seguire prenda la sua croce" In queste sante parole c’è tutto il mistero che ogni uomo vive, come in questo periodo particolare della nostra esistenza. Si amici, ora più che mai tutti stiamo vivendo questa Santa Croce che ci priva anche di tutto ciò che essa produce, come per esempio la privazione dei sacramenti. D'altronde, amici, anche a Gesù, che per primo ha subito la croce, gli era negato il nostro amore. Condannato a soffrire per i nostri peccati, nulla gli è stato dato, tutto ci ha dato. Ora Lui è glorioso in cielo ed in terra, noi in terra a completare la sua passione privati della SS. Eucaristia. Tutti ci chiediamo “fino a quando mio Signore dobbiamo aspettare ancora per nutrirci di te?” La risposta è nell'amore dal profondo del cuore, più lo desideriamo e più forte sarà l'amore quando riceveremo la nostra, di nuovo, prima comunione.
Buona giornata amici amati. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “parlatroppo di Dio”. Amen.

Secondo giorno Mese di Maggio
Ore 9:00 diretta cappellina della luce che cercavi piccola Medjugorje
3898893324


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/05/2020 08:40  

Offri un fiore a Maria.

Offri un fiore a Maria.

Pensiero del mattino 1 maggio 2020 - terzo giorno della santa novena a San. Michele.
Seguite in diretta streaming sul canale YouTube: roccaravindola parrocchia Maria Ausiliatrice.
Vi prego di iscrivervi su questo canale grazie.

Offri un fiore a Maria...

Non il MES ma la Messa vogliamo! Ancora non è possibile ritrovarsi in chiesa per la celebrazione eucaristica, sempre per motivi di sicurezza, per far sì che non ci siano contaminazioni in questo particolare momento di coronavirus. Ebbene amici, credo che tutto sommato non hanno tutti i torti ad insistere con le restrizioni, anche se questo per noi significa privarci della celebrazione del mistero eucaristico, di questo amore infinito che la santa messa produce nello spezzare il pane ...”fate questo in memoria di me...”
...Ma noi, amici, prima dell'epidemia abbiamo rispettato tale santa parola? Pensandoci bene credo che le nostre chiese, in questo momento vuote di noi, si stanno rigenerando, libere da polemiche, soprusi, libertà individualistiche, schiamazzi, sfilate inadeguate, fedeli infedeli, cori sanremesi, preti e perpetue possessivi...
si amici, vi posso assicurare che ora c’è un silenzio di pace, silenzio di preghiera e di adorazione, nessuno grida, nessun rumore, al massimo si sente il sacerdote che celebra e c’è una telecamera silenziosa che riprende dal vivo la santa celebrazione. L'aria è tornata pulita, non è più inquinata, al pari di ciò che sta succedendo con l'atmosfera ora libera dai gas inquinanti. Vi prego, quando torneremo in Chiesa non torniamo fracassosi, ma silenziosi perché il luogo dove andiamo è Sacro e non una “sagra”. Buona giornata amici amati. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “parlatroppo di Dio”. Amen.

Primo giorno del mese di Maggio santo rosario
Ore 8:30 diretta streaming dalla cappellina della luce che cercavi piccola Medjugorje
3898893324 .


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
30/04/2020 08:55  

Allarmismi.

Allarmismi.

Pensiero del mattino 30 aprile 2020 secondo giorno della santa novena a San. Michele.
Seguite in diretta streaming alle ore 10 : 30 sul canale YouTube: roccaravindola parrocchia Maria Ausiliatrice.
Vi prego di iscrivervi su questo canale grazie.

Allarmismi.

Affolliamo di meno la nostra mente dai troppi pensieri! Evitiamo di crearci problemi più grossi di noi. Purtroppo bisogna dire che non c'è un'altra strada se non quella di sperare e pregare: Dio solo può metterci le mani per salvarci da una tale catastrofe. A noi non resta che sperare e guardare sempre al cielo, dove l'infinito è progettato da Dio. È inutile soffermarci ad ogni situazione, la nostra serenità vale più di tante altre ricchezze! Per questo è bene concentrarci solo nel Signore nostro Dio, è da Lui che dobbiamo attingere la nostra serenità. Preghiamo così: “Dio donami la serenità; Spirito Santo vieni dentro di me, distruggi i cattivi pensieri e trasformali in gioiose speranze”...
Sicuramente sarà meno pesante trascorrere le nostre giornate in casa. Buongiorno a tutti, con affetto vi stringo sul mio cuore. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l'ottimista di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
29/04/2020 08:12  

Tutti strani?

Tutti strani?

Pensiero del mattino 29 aprile 2020 - primo giorno della Novena a San Michele Arcangelo ore 10:30 YouTube “Parrocchia Maria Ausiliatrice Roccaravindola”- Per chi volesse seguire.

Tutti strani?

Allarmismo, nervosismo, egoismo, tutti sentimenti negativi, tutti atteggiamenti che non portano l'uomo verso la pace ma a creare una conflittualità, a volte anche con Dio stesso. Facciamo dei profondi respiri e diciamoci basta di andare a “cercare il pelo nell'uovo” per trovare occasioni per mettersi in evidenza, per imporsi! Siamo nati per amare, siamo nati per dialogare, siamo nati per aiutarci, se non facciamo questo la nostra vita è vana; proviamo ad eliminare, verso il nostro prossimo, tutto ciò che potrebbe essere fastidioso, anche se per noi sembrano cose buone. Così, con questo semplice proposito potremo raggiungere l’obiettivo di vivere in pace, con noi stessi e con gli altri.
Buona giornata a tutti amici, vi benedico, diacono non Emilio Cioffi, il “Guarda avanti verso Dio”. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
28/04/2020 07:57  

Strada da percorrere???

Strada da percorrere???

Pensiero del mattino 28 aprile 2020.

Strada da percorrere?

Come è difficile accontentare tutti: destra, sinistra, di Paolo o di Apollo. Nessuno può essere se stesso fino infondo; nessuno può esprimere il proprio parere senza cozzare con altri modi di vedere e di pensare. La nostra libertà finisce quando incontra chi non è d'accordo con noi e viceversa. Spesso fra le due vince “la libertà” di quello più prepotente. Come possiamo dirci cattolici se a volte usiamo a nostro piacimento la parola di Gesù?
Amici cerchiamo di non essere troppo suscettibili alle provocazioni, ma cerchiamo di avere il cuore aperto a chi soffre.
Buona giornata a tutti voi che pensate prima di lanciare giudizi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “cerco di difendere la verità”, di Dio. Amen


   

La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |