LaLuceCheCercavi

Sito Cattolico

Piccola Medjugorje

Banner

 
   
  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
01/02/2020 08:13  

Ne sei certo?

Ne sei certo?

Pensiero del mattino 1 febbraio 2020.

Ne sei certo?

Amici, impariamo a riconoscere se le nostre azioni nascono dal cuore o dalla falsità. Tutto dipende dalle emozioni che si provano: se è per amore arrivano buone e belle sensazioni, se per ipocrisia tutto è solo apparenza e la sofferenza arificiale, sicuramente non tarderà arrivare. Quante storie di vita stendata ci portiamo dentro, ma ognuno sarà felice di averle sopportate per amore della propria famiglia, per accettazione della volontà di Dio. Tutti bene o male si ci porta alla scelta di credere o non credere, ricordiamoci però che le storie vere, sono i racconti che non trasmettono rancori. Usiamo bene il nostro tempo per non perdere tempo per vincere contese ma pregare per essere sempre nella volontà di Dio. Buona giornata amici gioiosi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “dimenticare il male subito per amore”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
02/02/2020 09:07  

Pensiero di Padre Pio

Pensiero di Padre Pio

Meditazione spirituale di domenica 2 febbraio 2020
Presentazione di Gesù bambino al tempio.

Pensiero di P.Pio

Troppe volte i figli di Dio si lasciano andare nella confusione totale del mondo, senza pensare a quale danno vanno incontro. Per alcuni figli non c'è punizione che tenga per ravvedersi; la loro vita è una sciagura, le scelte fatte non li riportano indietro. Molte volte devono accadere gravi fatti per rivedere splendere il volto della giustizia, della pace. Tutti saranno colpiti da un male incurabile anche se all'apparenza può non sembrarlo. Solo l'amore in Dio può distruggere ciò che è incurabile.

Pensiero Mariano.

Figli i giorni che verranno saranno duri per tutti, buoni e cattivi. Ogni figlio cercherà di salvarsi con tutti i mezzi a sua disposizione, la mano di Dio non regge più l'umanità perché la stessa lo ha respinto. Le ingiustizie insieme agli abusi abbonderanno. Solo chi ha rigenerato il cuore a Dio troverà sollievo, nulla può frenare ciò che la malvagità umana ha generato. Rinnovare il nostro battesimo forse appagherà l'ira di Dio.

Buona domenica amici forse è ora di avere più fede in Dio. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il "chiedo perdono a Dio dei peccati dell'umanità fatti a Dio". Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
03/02/2020 06:46  

Troppo tardi?

Troppo tardi?

Pensiero del mattino 3 febbraio 2020.

Troppo tardi?

Evitiamo di fare le cose all'ultimo momento per non sbagliare. Moltissime persone aspettano risposte a promesse date. Non è possibile che chi attende deve soffrire per una risposta che deve arrivare “quanto prima”. Se non lo sappiamo chi si mette in attesa entra in crisi d'ansia, se non addirittura in panico totale. Amici che dovete dare una risposta cercate di darla e anche se sarà negativa è necessario darla. Come dicono i proverbi antichi: "...sta bene Rocco, sta bene tutta la Rocca", come per dire “...il sazio non crede a chi è digiuno...”
Se ci sentiamo cristiani è bene essere seri nel dare risposta a chi l'attende, se non vogliamo andare a finire dove il bene non potrà mai andare. Liberiamoci un po del troppo nostro benessere, sicuramente, cammineremo più leggeri.????
Contando nella vostra bontà, vi saluto. Buon lunedì di verità. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il non prometto mai ciò che non ho”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
04/02/2020 07:36  

Allarmismi.

Allarmismi.

Pensiero del mattino 4 febbraio 2020.

Allarmismi.

Quando ci sono allarmismi in giro tutti sono attenti all'evolversi della situazione, tutti sono allertati per evitare il peggio. Questo è normalmente quello che produce ciò che potrebbe mettere in pericolo la nostra vita. Ma a dire il vero tutti i giorni dovremmo essere in allarme perché sempre, ogni giorno potremmo perdere la vita e rispondere delle nostre azioni dinanzi a Dio! A quanto pare agli allarmismi umani diamo moltissima attenzione, ma dimentichiamo che esiste un allarme al quale non diamo nessuna importanza pensando che non ci toccherà mai. Si amici, siamo proprio strani, ormai si va poco a messa, non ci si confessa più, e poi abbiamo le braccine corte per fare la carità. Cerchiamo di imitare i santi che è cosa gradita a Dio Padre, a Dio Figlio, a Dio Spirito Santo e alla Vergine Maria. Questa è la strada per non cadere nell'allarmismo inutile. Buon martedì di amore. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il pelapatate”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
05/02/2020 07:37  

Prega sempre.....

Prega sempre.....

Pensiero del mattino 5 febbraio 2020 -
Sant'Agata V.M.
Auguri alle nostre Agatine.

Prega sempre...

Non stancarti mai di alzare lo sguardo al cielo, anche quando sembra difficile farlo è proprio allora che devi farlo di più. Anche una preghiera stanca non stanca il signore, Lui gradisce tutto purché si faccia. A tutti capitano periodi in cui pregare non appaga, forse anche perché ciò che desideriamo non arriva, ma noi facciamola lo stesso la nostra lode al Signore nostro Dio. Quante volte non abbiamo voglia di lavarci, di vestirci, di pulire, di lavorare, di parlare, e così via...però ugualmente lo facciamo e ne vediamo il beneficio anche di quella poca voglia di farlo. Così è anche la preghiera, la preghiera è tutto ciò che abbiamo a portata di mano, è quella che in ogni caso di affanno, di pericolo, di gioia, è sempre a portata di mano, poi il cuore ci penserà lui a trasformarla in offerta viva al Signore. Noi tutti dobbiamo solo pensarla e lei subito si mette in moto nel nostro inconscio dove tutto è depositato dei nostri profondi segreti. La preghiera non è solo composta è anche scomposta perché non conosce regole ma la profondità del nostro essere semplici creature di Dio. Buona giornata amici, pensare e anche pregare. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “mi affido a Dio sempre per amore a Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
06/02/2020 07:50  

Risolviamo i nostri problemi.

Risolviamo i nostri problemi.

Pensiero del mattino 6 febbraio 2020.

Risolviamo i nostri problemi.

Cosa potremmo fare se dovessimo trovarci in difficoltà all'improvviso? Credo che sia necessario saper gestire quel tempo con calma e ragione affidandosi all'intervento di Dio e con fede sperare per il meglio. Ricordiamo che i problemi vanno risolti senza crearne altri, quindi niente panico ma ragione e fede! Battiamoci con coraggio e non lasciamoci impaurire dai problemi. Ogni giorno si deve combattere senza perdersi d'animo, poi stiamo sicuri, se non è oggi sarà domani, ma arriverà il nostro momento per riscattarci da tutti gli impedimenti. Gesù e Maria ci amano siamone certi e mai e poi mai ci lascerebbero nella paura di non farcela, crediamoci seriamente!
Buona giornata a voi speranzosi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il risolvo i problemi con l’aiuto di Dio”. Amen.

NB.
Seconda - Copia originale Madonna delle lacrime di Siracusa ....


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
07/02/2020 06:47  

No!! All indifferenza .

No!! All indifferenza .

Pensiero del mattino 7 febbraio 2020.

No!!! All'indifferenza....

Non perdiamoci in chiacchiere inutili ma partecipiamo alla gioia di essere protagonisti della nostra vita, qualunque essa sia, purché non sia vivere contro Dio! Amici cari, la vita è troppo bella per maledirla, come fanno alcune persone che la usano solo per sfruttarla per fare soldi e nient'altro. Purtroppo molti di noi non si rendono conto di quanto male si fanno. Viviamo in pace e lasciamo che anche altri vivivano in pace e sicuramente tutto passerà, l’importante è sperare che ciò che ci infastidisce si fermi da dove ha iniziato. Il male mai portarselo appresso, non ci farebbe migliorare, ma lasciarlo nel buio dove nessuno più può trovarlo. Sì “Signore Gesù, grazie per avermi concesso un’altro giorno da donarti e da donare ” Ecco come dovremmo dire ogni mattina appena alzati appena inizia la nuova giornata, è la sera tornando a dormire, lasciamo alle spalle tutto ciò che è stato impossibile fare. Domani amici di fede!!! sarà un altro giorno. Buongiorno di vero cuore, credetemi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “riconoscente di gioia”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
08/02/2020 07:20  

Fatti dono

Fatti dono

Pensiero del mattino 8 febbraio 2020.

Fatti dono...

Nessuno dovrebbe camminare da solo, fin dal nostro concepimento si inizia con l’essere accompagnati e poi lungo i nostri anni, fino alla fine dei nostri giorni, siamo esseri sociali. Dio stesso ci ha creati per compagnia e ci ha stabiliti in coppia, uomo e donna, per stare insieme e non essere soli. Torniamo ad apprezzare le cose semplici e pulite, il nostro prossimo, il Santo Vangelo...
Impariamo a gestire ciò che abbiamo o che non abbiamo o che vorremmo avere. Facciamo esperienza di dono di qualcosa a cui teniamo, privandocene, sicuramente sentiremo una gioia unica e daremo una giusta considerazione alle cose terrene, perché alla fine nulla è di nessuno. Facciamoci portatori e accompagnatori del Bene, da questo nasce la fede vera e l'amore inequivocabile trasformando così il nostro tempo alla sequela di Dio. Buona giornata di doni. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “non ho nulla, ma voglio dare tutto, di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
09/02/2020 08:35  

Pensiero di Padre Pio.

Pensiero di Padre Pio.

Meditazione spirituale 9 febbraio 2020 - V domenica T.O.

Pensiero di P.Pio.

Se vuoi essere giusto segui il Signore. Se hai voglia di praticare la giustizia abbandona la falsità. Se desideri diventare grande davanti agli uomini umiliati seriamente davanti a Dio. Questa è la pratica che ogni cuore che batte deve fare se si vuole salvare. Non è possibile restare attaccati ai beni terreni e pretendere anche quelli del cielo. È necessario abbandonare uno di questi beni per poi ritrovarsi dove la scelta è andata cadere. Il cristiano vero non si lascia abbagliare dal metallo prezioso, ma si lascia illuminare e modellare dalla S.S. Trinità: Padre Figlio e Spirito Santo, come oro nel crogiolo e sicuramente il cielo brillerà su di lui.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli, quando la smetterete di prendere in giro mio figlio con
I vostri atteggiamenti ambigui? La verità non sta stringendo fra le mani un rosario finto!!! ma uno fra le mani vivo!!! si, vivo di preghiera fatta bene, un rosario intriso
del sangue di mio figlio, non una preghiera ripetitiva, lagnosa, che non ha sapore, ma gioiosa, dove la salita al calvario è senza rancore, senza ripensamenti, senza guardare indietro di ciò che lasciamo. Ricordatevi che l'amore che date quello riceverete, imparate ad amare tanto... e a perdonare tantissimo.... Facendo ciò la mia presenza e la presenza di mio figlio sono stabili vicino ai vostri cuori appesantiti dal peccato del mondo.

Buona domenica a tutti voi a cui piace pregare bene. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il: "Io so solo pregare”, di Dio. Amen. "


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
10/02/2020 07:40  

Hai fede?

Hai fede?

Pensiero del mattino 10 febbraio 2020.

Hai fede?

Sono tanti i motivi per cui è importante avere fede; in primis perché averla significa avere un punto di riferimento da dove attingere esempio e speranza; in secondo luogo perché ognuno deve avere una dimensione di appartenenza; terzo perché senza fede si è soli con se stessi, svuotati della stessa identità. Amici cerchiamo di chiedere alla SS Trinità di essere rigenerati nella fede, nella speranza e nella carità, perché se mancano queste grazie in cosa si può sperare, forse nell’essere “zombie”, cioè morti che camminano! Scordiamoci di poter vivere senza avere un briciolo di umanità che scaturisca dalla divinità di Dio.
Buona giornata di un generoso lunedì. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “sottolineiamo Dio”! Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
11/02/2020 06:35  

Non maltrattate.

Non maltrattate.

Non maltrattate.

Pensiero del mattino 11 febbraio 2020.
Madonna di Lourdes.

Non maltrattate.

Chiunque abbia una ferita, un dolore nel cuore, è un malato, e l'ammalato va trattato con i guanti bianchi perché nell’ammalato vive Gesù, il figlio di Dio. Chi ha un ammalato in casa ha Gesù presente. A volte gli stessi ammalati diventano purificazione anche per chi li assiste. Una carezza, una parola di speranza, un dare assistenza, Dio non lo dimenticherà mai. Curando un ammalato si ottengono grazie dal cielo. Per questo amici ammalati e voi che li assistete non perdete la pazienza, siate dolci e amorevoli affinché il sacrificio che si fa sia sempre più assimilato al sacrificio celebrato nella Santa Messa. Maltrattare un ammalato è peccato mortale, chi lo fa non potrà mai sentirsi gratificato da Dio. Perciò amici, non vale la pena vessare e mortificare un ammalato nel suo lettuccio o nella sua malattia: ogni gesto negativo su di loro è come partecipare ad infliggere ancora di più alla dolorosa Passione a Gesù. Preghiera:
Oh madre vergine,
olio profumato, unguento che cura, accarezza le mie ferite affinché possa avere un po’ di sollievo.
Vergine di Lourdes abbi attenzione per me e per tutti i fratelli doloranti Amen.

Buongiorno amici della schiera di quelli che vogliono diventare santi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il cerca sollievo da Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
12/02/2020 07:23  

Sforzarsi.

Sforzarsi.

Pensiero del mattino 12 febbraio 2020.

Sforzarsi.

Se non riesci a fare della carità non sei di Dio. Tutto nasce dalla carità: l'amore, il perdono, la voglia di vivere, perché nella carità vi è Dio e se manca non si è completi, ma si è come una canzone stonata, fastidiosa d'ascoltare. La carità completa l'uomo. Impariamo a farla, sperimentiamo l'importanza del gesto e non trascuriamo la preghiera che insieme al nostro cuore diventa offerta viva. Al contrario, per chi si tiene tutto per sé sarà più dura lasciare le cose quando non sarà più possibile custodirle. Si amici, diventiamo più generosi, più affettuosi, più disponibili nell’aiutare il prossimo; chi ha la generosità non morirà in eterno! Buona giornata amici di ogni razza umana! Vi benedico, diacono don emilio, “lo spendaccione in opere di bene per Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
13/02/2020 07:47  

Dedico a te!

Dedico a te!

Pensiero del mattino 13 febbraio 2020.

Dedico a te!!!

Quanti propositi buoni facciamo fin dal mattino chiedendo al Signore di starci vicino, ma poi appena usciamo di casa non riusciamo a tener fede a ciò che ci siamo prefissati. Pensiamo di voler cambiare vita ma poi appena si presenta l'occasione di sgarrare dimentichiamo tutto. Viviamo male, senza più vergogna, senza pensare che quello che facciamo può essere sbagliato. Non possiamo essere con doppia faccia: prima preghiamo e poi rubiamo! Tutti siamo responsabili se il mondo va male, ciò che promettiamo va fatto fino alla fine, senza guardare indietro altrimenti ci fermiamo. Curiamo il nostro facile istinto, non decidiamo per gli altri, facciamo tesoro dei consigli che non si pagano; se oggi non dovesse andare come speravamo c’è sempre domani che ci può far meravigliare. Chi si mette nelle mani di Dio e lo fa seriamente non può aver paura ma sperare perché Dio, con i suoi Santi, è sempre a guardarci e pronto ad intervenire quando è necessario. Buona giornata angeli della terra, volate in alto e sperate al domani! Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “l’elicotterista”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
14/02/2020 06:55  

Amarsi un po’ .

Amarsi un po’ .

Pensiero del mattino del 14 febbraio 2020.
San Valentino.

Amarsi un po'...

Cosa aspettiamo a rendere giustizia al cuore? Lasciate che questa giornata sia a compimento di quello che non siamo riusciti a dire da tanto tempo a chi ci ama, ci cura e ci sostiene senza riserva. Proviamo ad essere più attenti a non far soffrire i nostri angeli custodi terreni che non si tirano indietro a niente, sempre pronti a sacrificarsi per amore. Proviamo a scusarci più che a chiamarli amore. San Valentino per chi non lo sapesse era un santo che che amava e ama tutti i giorni, come dovremmo fare noi, e non solo a giorni alterni o, come per alcuni, solo in questo giorno. Cosa significa amare? Amare significa accettare ciò che la vita ci presenta ogni giorno con tutte le sue difficoltà, chi non ama in realtà ama solo se stesso. Tutto ruota in un solo discorso: un solo amore, un solo sacrificio, rispetto e perdono. Se non si sa fare questo non si può donare ciò che non si ha. Chiediamoci, amici, a cosa può servire donare un amore violento, cieco e sordo? Sicuramente a dare sofferenza a chi invece crede nell’amore vero. Perciò, amici, siate veri nel dire a chi ci tiene veramente a noi: “Ti amo” per non farli soffrire anche in questa giornata dedicata agli innamorati.
Buona giornata a tutti, amici del cuore, vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, il “Cupido”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
15/02/2020 07:32  

Usalo bene.

Usalo bene.

Pensiero del mattino 15 febbraio 2020.

Usalo bene...

Chiediamoci più spesso e con più attenzione, se usiamo bene il nostro corpo, se veramente lo rispettiamo e se lo difendiamo dagli assalti commerciali. Iniziamo chiedendoci quanto tempo diamo, ad esempio, ai nostri piedi per potersi liberare nel loro dovere di camminare; come pure le mani, gli occhi, la bocca, il respiro; se stiamo attenti alle loro esigenze trattandoli con rispetto, avendone cura. Perché, ci chiederemo, tutta questa particolarità? la risposta è semplice, è solo perché sono pezzi unici che abbiamo e quindi vanno difesi, a volte anche da noi stessi. Pensati e donatici da Dio per aiutarci nelle nostre esigenze, eppure moltissimi di noi li maltrattano con disprezzo e li imbrattano in ogni modo; ci si sente mortificati poi quando per malattia o per incidenti non è più possibile usarli ...allora si capisce l'importanza del nostro corpo. Tutto ci è stato donato nulla è nostro; evitiamo di trasformarci in mostri o zombi senza vita! Buona giornata a voi tutti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il vagabondo”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
16/02/2020 08:31  

Pensiero di Padre Pio

Pensiero di Padre Pio

Meditazione spirituale della VI domenica del T.O. 16 febbraio 2020.

Pensiero di P.Pio.

La legge di Dio è perfetta e rinfranca l'anima. Ogni giorno fino alla fine dei nostri tempi la legge e le regole di Dio vanno rispettate. È inutile pensare che si possano modificare o usare secondo il nostro piacimento. Ogni nostro sbaglio corrisponde ad un evento che affronteremo al momento giusto. Come pure ogni nostra buona azione fatta corrisponde a un dono, tutto dipende dalla grandezza del nostro cuore. La nostra forza si ottiene dalla nostra stessa volontà ad ognuno viene dato ciò che desidera di più. La morte è sempre presente, la vita è il riscatto del nosto futuro.

Piccolo pensiero Mariano.

Figli, cercate di riparare ai peccati che commettete fino a quando siete in tempo, dopo non sarà più possibile. Come la terra germoglia a suo tempo così sarà la venuta di mio figlio. Non aspettate che venga per riparare, ma fatelo nel percorso dei vostri giorni. Ogni momento è buono per riparare l'offesa. Tutti verremo sottoposti a giudizio. Le uniche che non saranno condannate saranno le opere buone che si fanno.

Buona domenica amici dalle opere buone. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il penitente, di Dio”. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
17/02/2020 07:02  

Tieni quanto tieni ..

Tieni quanto tieni ..

Pensiero del mattino 17 febbraio 2020.

Tieni quando tieni ...

Impariamo a risparmiare anche piccole somme per non avere un giorno difficoltà. Tante persone spendono e spandono in modo eccessivo ...come dare uno schiaffo alla povertà. Diamo più valore alle giuste spese, non è possibile vedere persone che non hanno misura nello spendere, senza pudore, senza alcuno scrupolo. Ricordiamoci che spendere “male” porta la fame sia fisica che spirituale. Molti sono i poveri che non possono permettersi neanche il minimo il necessario, per questo dobbiamo evitare di offendere Dio con le egoiste spese pazze, senza senso, senza vergogna. Impariamo a pregare la Santa Provvidenza in questo modo: “Santa provvidenza non mancarmi mai, soprattutto non mancare mai a chi sta peggio di me. Amen”. Buona giornata di inizio settimana. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il casaro”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
18/02/2020 07:46  

Accendi un sorriso!!

Accendi un sorriso!!

Pensiero del mattino 18 febbraio 2020.

Accendi un sorriso!!!

Che bello avere a che fare con i buoni, con quelli che non hanno malizia, non hanno interessi personali se non di vedere gli altri felici. È proprio vero chi è felice, chi è sereno, cerca i suoi simili per condividere la gioia. Questo modo di vivere è per tutti ma solo pochi scelgono di vivere fino in fondo la loro serenità. Amici è bello anche vivere col poco, e forse pochi pensieri si hanno. L'entusiasmo di fare, di agire, di proporsi è cosa normale per chi non ha malizia nel cuore. È bene rispettare le regole e tutto sarà facile, provare per credere. Buona giornata di tanto bene da fare. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il giullare”, di Dio. Amen.


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
19/02/2020 06:53  

Fai silenzio!!

Fai silenzio!!

Pensiero del mattino 19 febbraio 2020.

Fai silenzio..

Cerchiamo di vivere senza dare fastidio a nessuno. Proviamo a risolvere i nostri problemi in silenzio, senza fare troppo rumore. Rinunciamo ad essere peso per qualcuno. Tutti abbiamo il diritto di essere liberi da tante imposizioni, da uno schiavismo subdolo che ci può rendere “carcerati”, nella propria casa, senza essere stati condannati da alcun giudice. Il diritto dell'uomo è basato sull'amore reciproco e non su regole fatte per schiavizzare. Ora proviamo a riflettere sulla nostra vita, sul nostro modo di comportarci e se ci accorgiamo che siamo fuori dalle regole del quieto vivere, se siamo causa di facili discussioni, di facili tensioni, non siamo in comunione con Dio e conviene subito cambiare se non vogliamo essere zavorre per gli altri e per noi stessi! Buona giornata a tutti. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, “il panciotto”, di Dio. Amen


  (PENSIERI DEL GIORNO DI DON EMILIO)
20/02/2020 07:24  

Casualità.

Casualità.

Pensiero del mattino 20/ 02/ 2020.

Casualità...

Rimaniamo sempre nella ragione, mai lasciarci prendere dalla superstizione! Tutto nasce dalla verità fin dal mattino, perché Dio progetta ciò che possiamo fare e chi incontrare. Mai soffermarci a delle casualità negative altrimenti rimarremo bloccati dinanzi all'ostacolo. Troppe congetture sbagliate abbiamo, come la paura del povero gatto nero che attraversa la strada, oppure non iniziare un percorso in certi giorni, o ancora fare gesti propiziatori come buttare il sale dietro le spalle... Ma la Croce dove la mettiamo? Cristiani per nascita e non per convinzione! Proviamo a ragionare, è vero che esiste il male ma non esageriamo mettendolo al di sopra di Dio! Se il male fosse così forte lascerebbe fiorire la terra secondo voi? Dio lo incatena ogni giorno e crea nuovi orizzonti e nuove speranze, perché Lui è il dominatore dell’Universo. Tutto, bene o male, è permesso da Dio che rispetta la nostra libertà e siamo noi a scegliere cosa vogliamo. Anche questa mattina appena svegliati cosa scegliamo? La superstizione senza qualità!!!! o Dio pieno di bontà. Buona giornata e scegliamo di non farci del male. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il “scelgo sempre il bene per amore”, di Dio. Amen.


La luce che cercavi | Corso XXV archi, Roccaravindola, 86070 | (IS) - ITALIA | Tel: 349 50 75 948 |